Primo Piano Sport

Gustarosso Sarno è da 10 e lode

Decima perla consecutiva infilata dalla squadra del presidente Falciano nel filo di questa splendida stagione vissuta da protagonista. La capolista del girone H della serie C nazionale si presenta al PalaErrico di Pozzuoli orfana di Guadagnola (tenuto precauzionalmente a riposo in vista del big match di domenica al PalaFinamore contro il Cesarano Scafati) e Annunziata (infortunato), con capitan Moccia non al meglio (solo 9 punti)  e con Ferrara al rientro dopo tre settimana.

Coach Corrado getta nella mischia nel quinteto base Milone (16 punti) e si affida a Winston Robinson e Auriemma sotto canestro con Beatrice nel ruolo di play.

Il Gustarosso ha condotto la gara fin dal primo canestro e ha chiuso il secondo quarto con 14 punti di vantaggio (33-47) giocando un ottimo basket, a tratti anche spettacolare, da citare un tapin volante di Robinson su assist di Ferrara che ha strappato applausi anche al pubblico avverso.

Negli ultimi due tempi la capolista tira i remi in barca e la squadra puteolana si fa sotto complice anche l’uscita di Robinson per 5 falli, e qualche discutibile decisione arbitrale ma, a tre minuti dalla fine, una bomba di capitan Moccia ha messo le cose a posto,  ed Eduardo Ruggiero ha potuto chiamare casa e, parafrasando il mitico Dan Peterson, ha esclamato: “Anna, butta la pasta Sarno ha vinto” naturalmente condita con il Gustarosso. Punteggio finale 75 a 81, con i tifosi ospiti a festeggiare sugli spalti.

Al termine della gara il presidente Pasquale Falciano è raggiante e individua come primo obiettivo stagionale il titolo di campione d’inverno che darebbe accesso alle finali della coppa Italia di Rimini e auspica anche in un ampliamento, in tempi brevi, del palazzetto dello sport di Sarno.

POZZUOLI: Orrefice, Longobardi, Gargiulo, Caresta, Orsini, Luongo, Aprea, Errico, Bastoni, Innocente; coach Serpico

GUSTAROSSO: Beatrice, Ferrara, Guadagnola, Moccia, Malerba, Auriemma, Bennet, Milone, Robinson, Cardasco; coach Corrado

Arbitri: Ascenzi, Russo

Parziali: 18-22; 33-47; 53-58; 75-81

Mimmo Bafurno

Articoli correlati

Nomina scrutatori, il M5S propone: “scegliere disoccupati e persone appartenenti a categorie disagiate”

Redazione

Stupro di gruppo: confermate le accuse contro i cinque minorenni

Redazione

Le dichiarazioni a caldo di Mancusi

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy