Cronaca Primo Piano

Furti di auto Fiat 500: arresti a Sarno e Nola

Furti di auto arrestati un 22enne di origine marocchine residente a Sarno, un 55enne di Nola ed il figlio 30enne.

I carabinieri della Stazione di Sabaudia, supportati nella fase esecutiva da quelli del Reparto territoriale di Nocera Inferiore e della Compagnia di Nola, hanno eseguito tre ordinanze di applicazione di custodia cautelare in carcere emesse dalla Procura di Latina, nei confronti dei soggetti ritenuti gli autori dei furti seriali di auto modello Fiat 500, avvenuti nei mesi scorsi.

Un 22enne di origine marocchine residente a Sarno, un 55enne di Nola, il figlio 30enne con lui convivente sono dunque stati tratti in arresto presso le loro abitazioni. I tre si trovano ora presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale e a quella di Salerno.

La banda agiva sempre nello stesso modo: i tre a bordo di un veicolo utilizzato come staffetta, dopo qualche giro di ricognizione sul litorale di Sabaudia, individuavano l’auto da rubare e dopo aver forzato al serratura dello sportello manomettevano il blocco di accensione della vettura e la portavano via. Le indagini dei carabinieri, partite dalle denunce dei proprietari, hanno però consentito di identificare i malviventi e l’autorità giudiziaria di Latina, condividendo le tesi investigative dell’Arma, ha emesso le ordinanze di custodia cautelare in carcere.

 

 

Articoli correlati

Teschio sotto casa della ex. “Se vedi fiori e rose, sei al cimitero”

Redazione

Salerno: Compra all’asta online quadri per 60mila euro ma non li riceve. Truffa

Redazione

Discarica a Pioppazze la rabbia dei residenti

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy