Primo Piano

Expò – L’Alto Pregio con 2500 presenze e l’entusiasmo degli operatori turistici

Si è conclusa la tre giorni di Expò Campania Alto Pregio, tra l’entusiasmo degli espositori e dei fruitori della rassegna enogastronomica e culturale in via Roma. Si contano oltre 2500 presenze da sabato 3 gennaio a lunedì 5 gennaio ed in più 300 pass.

Tra gli ospiti ben 4 agenzie di viaggio che operano nel segmento dell’Incoming verso la Campania, ed importanti operatori del settore turistico e alberghiero ristorativo,  food blogger e giornalisti, gestori di bar, cafè, lounge club.

600 metri quadrati di eccellenze territoriali dal sapore tutto mediterraneo. Sono state coinvolte 25 aziende operanti sul territorio e 18 espositori per la promozione dei prodotti locali.

Campania Alto Pregio è stato l’evento centrale di Percorsi d’Acqua, progetto finanziato dal PO FESR ob. op. 1.9 della Regione Campania ai Comuni di Sarno, Bracigliano e Siano, nato con l’obiettivo di restaurare e sistemare il secolare giardino di Villa Lanzara in Sarno e ripristinare la Villa Comunale annessa al Palazzo De Simone a Bracigliano con le rispettive fontane, quale simbolo della cultura e dell’economia di questi luoghi.

Educational, convegni,degustazioni, workshop per una occasione di alto pregio di esposizione delle eccellenze del territorio della Valle del Sarno, della provincia di Salerno ed in senso più ampio della Campania. Un luogo dove presentare i propri prodotti, di alta qualità, dove mostrare il valore della propria opera , un’opportunità di partecipazione e condivisione per l’evoluzione del sistema produttivo -turistico- culturale nonché l’occasione d’incontrare nuovi buyers, anche stranieri, amanti del vero Made in Italy e viceversa.

Una promozione territoriale a 360 gradi. 

Articoli correlati

Scivola sull’asfalto in costiera e si apre il casco. Centauro miracolosamente illeso

Redazione

Meteo, autunno in anticipo: estate addio, arrivano pioggia e freddo

Redazione

Alimenti falsi: bottiglie di vino e champagne, pomodori e biscotti. Arrestato un sarnese

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy