Attualità Primo Piano

Montagne a rischio, al via i lavori di messa in sicurezza

Monte Saro e collina Saretto, partono i lavori per mettere in scurezza i costoni, il materiale piroclastico depositatosi dopo gli incendi, e garantire la tutela dell’incolumità di circa 250 famiglie che vivono a pochi metri dai versanti a rischio.

Dal centro cittadino e fino alla periferia di via Bracigliano, la situazione è critica dopo gli incendi della scorsa estate ed lo scivolamento a valle di fango e detriti.

Ogni allerta meteo determina in città l’evacuazione delle famiglie, come accaduto pochi giorni fa. L’accelerata sui lavori alle briglie, i canali e le vasche di contenimento è necessaria. A parlarne è il sindaco di sano, Giuseppe Canfora. “Sono partiti i lavori di somma urgenza in località Pian della Colla.

Fin da subito, con gli incendi boschivi, è stato evidente il primo problema idrogeologico generato. Con i fondi messi a disposizione dalla Regione Campania, abbiamo avviato tempestivamente una serie di interventi di messa in sicurezza delle zone devastate dagli incendi boschivi.

Un ringraziamento alla Regione Campania e al Genio Civile, per la sensibilità e l’impegno profuso, nonché al vice sindaco ed assessore all’ambiente, Roberto Robustelli, alla nostra Protezione Civile e ai nostri uffici, per aver seguito la vicenda in modo proficuo e con la massima attenzione”.

Articoli correlati

Furto e riciclaggio di autovetture, 19 arresti

Redazione

Gustarosso Basket Sarno, novanta secondi di follia

Redazione

Pioggia di denunce a Sarno. In giro senza motivo, fermati dai carabinieri

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy