Sarno Notizie
AttualitàCovidNotizie Primo Piano

Covid, Locatelli: “La maggior parte delle infezioni fra non vaccinati”

Il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli : «Il rischio di una pandemia dei non vaccinati potrebbe “sicuramente” esserci anche in Italia»

«Credo che l’ affermazione del ministro Spahn, abbia un grosso fondamento, nel senso che la maggior parte di coloro che si infettano sono persone che non sono state vaccinate».

Cosi’ a Sky TG24 il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, ospite di ‘Buongiorno’, commentando le parole del ministro della Salute tedesco Jens Spahn secondo cui si rischia una pandemia dei non vaccinati.

«Anche se attualmente il nostro Paese è in una situazione diversa rispetto alla Germania, il rischio di una pandemia dei non vaccinati potrebbe “sicuramente” esserci anche in Italia “perché, ovviamente, la circolazione virale è presente anche nel nostro Paese.

Questi sono soggetti che sono esposti al rischio di venire contagiati, e quindi anche alla possibilità di sviluppare patologia grave: rischio che si incrementa in chi ha patologia concomitante oppure ha connotazioni di fragilita’ per ragioni di età»

 

Vaccino Pfizer in Italia anche ai bambini dai 5 agli 11 anni entro Natale? “Credo sia un’ipotesi ragionevole”. Lo ha detto a Buongiorno su Sky TG24, Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità

Vaccino Pfizer in Italia anche ai bambini dai 5 agli 11 anni entro Natale? “Credo sia un’ipotesi ragionevole”. Lo ha detto a Buongiorno su Sky TG24, Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità

Il vaccino anti-Covid di Pfizer per i bambini tra i 5 e gli 11 anni, secondo Locatelli, “è assolutamente un vaccino sicuro, non a caso ha ricevuto l’immediata approvazione sia dalla Food and Drug Administration sia dal Centers for Disease Control”, ha spiegato il coordinatore del Cts, riferendosi al via libera arrivato negli Usa non solo da parte dell’agenzia del farmaco ma anche da parte dell’organismo di controllo sulla sanità pubblica. “

Articoli correlati

Sarno, rapina al distributore di benzina

Redazione

Covid in provincia di Salerno: 195 nuovi positivi. I dati dei Comuni

Redazione

Vigili ed Ausiliari: ecco gli idonei e i non idonei dopo la prova scritta

Redazione

Sospensione o revoca? Il bando da 18 milioni fa discutere

Redazione

Vallo di Diano, morto un bimbo di 6 mesi: aperta un’inchiesta

Redazione

Rosa Alfieri uccisa a Grumo Nevano. Fermato Elpidio D’Ambra 

Redazione