Brevi Cronaca Primo Piano

Ciclisti cadono inseguiti dai cani. “Troppi randagi fuori controllo”

Inseguiti dai cani randagi, cadono dalle bici. È disavventura toccata ad un gruppo di ciclisti di Sarno diretto nell’area nolana. Il passaggio in periferia è stato traumatico. In cinque, intorno alle 6 di domenica mattina, si sono messi in sella per il classico giro domenicale che nelle ultime settimane li vede raggiungere le zone del nolano lungo via Sarno-Palma. L’attraversamento, però, della via che lambisce la periferia di Foce ha riservato una brutta sorpresa. Un branco di cani randagi si è avventato contro. Rincorsi per diversi metri, i ciclisti hanno tentato di calmare gli animali inutilmente, fino a quando tre di loro sono finiti a terra. Hanno, quindi, inforcato i manubri iniziando ad agitare le biciclette contro i cani. Alcuni passanti si sono fermati per prestare soccorso. Solo così i cani si sono dileguati nelle campagne.

A spiegarlo è stato Stefano Corrado. «Ci passiamo spesso in zona e purtroppo dobbiamo fare i conti con animali che vagabondano e diventano un pericolo quando ci abbaiano contro e ci rincorrono. Questa mattina poteva anche andare peggio. È un problema che riguarda tutti i cittadini, non certo solo noi che ci siamo ritrovati in questa brutta situazione». Una disavventura per fortuna senza gravi conseguenze, ma in città è allarme randagismo. Non si contano le segnalazioni di cuccioli abbandonati ed anche di cani di grossa taglia che spesso creano problemi ai passanti. 

Articoli correlati

EUROPEE a SARNO: Vince il Pd con uno scarto di 700 voti da Forza Italia. Bene M5S, precipita Fdi

Redazione

“Mi manda il parroco”: in realtà è una truffa

Redazione

Scambio elettorale politico-mafioso, operazione dei carabinieri a Nocera Inferiore

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy