Notizie Primo Piano Cronaca Brevi

Ciclisti cadono inseguiti dai cani. “Troppi randagi fuori controllo”

Inseguiti dai cani randagi, cadono dalle bici. È disavventura toccata ad un gruppo di ciclisti di Sarno diretto nell’area nolana. Il passaggio in periferia è stato traumatico. In cinque, intorno alle 6 di domenica mattina, si sono messi in sella per il classico giro domenicale che nelle ultime settimane li vede raggiungere le zone del nolano lungo via Sarno-Palma. L’attraversamento, però, della via che lambisce la periferia di Foce ha riservato una brutta sorpresa. Un branco di cani randagi si è avventato contro. Rincorsi per diversi metri, i ciclisti hanno tentato di calmare gli animali inutilmente, fino a quando tre di loro sono finiti a terra. Hanno, quindi, inforcato i manubri iniziando ad agitare le biciclette contro i cani. Alcuni passanti si sono fermati per prestare soccorso. Solo così i cani si sono dileguati nelle campagne.

A spiegarlo è stato Stefano Corrado. «Ci passiamo spesso in zona e purtroppo dobbiamo fare i conti con animali che vagabondano e diventano un pericolo quando ci abbaiano contro e ci rincorrono. Questa mattina poteva anche andare peggio. È un problema che riguarda tutti i cittadini, non certo solo noi che ci siamo ritrovati in questa brutta situazione». Una disavventura per fortuna senza gravi conseguenze, ma in città è allarme randagismo. Non si contano le segnalazioni di cuccioli abbandonati ed anche di cani di grossa taglia che spesso creano problemi ai passanti. 

Articoli correlati

8 marzo: Festa della Donna, perché la mimosa?

Redazione

Covid: supera primo contagio in primavera ma si reinfetta e muore

Redazione

Gragnano-Sarnese 0-2. Tre punti fondamentali

Redazione

Incendio montagna, il geologo Ortolani spiega: “Possibili frane, ma tutto finirebbe nelle vasche”

Redazione

Il più giovane preside di facoltà al mondo

Redazione

Trovato morto in strada. Choc a Pagani

Redazione