Attualità Brevi Primo Piano

Auto piomba sulla processione: sviene il prete, corsa al Lotto

Ubriaco alla guida piomba con la sua auto fin quasi sulla processione, frenando giusto in tempo: a causa del forte spavento, il parroco, padre Ciro Avella, sviene e due donne finiscono in ospedale. È successo a Galdo di Carifi domenica sera, durante la processione in onore di San Rocco. Molti gridano al miracolo. E, da ieri mattina, è corsa nelle ricevitorie, dove molti cittadini stanno giocando i numeri al Lotto.

Erano le 19,45 dell’altro ieri. Torello è in festa: è in corso la processione con le statue di San Rocco e Sant’Anna. Il corteo religioso, transitando tra due ali di auto ferme ai lati della strada, è arrivato alla frazione Galdo di Carifi. C’è una sosta quando, all’improvviso, si sente il rombo di un motore di un’auto: è un fuoristrada che proviene a velocità sostenuta da Bracigliano e che, evitando la fila dei veicoli fermi, sembra non volersi fermare. Scatta il panico: urla, fuggi fuggi generale, mentre i portatori della statua di Sant’Anna a stento riescono a tenere sulle spalle il simulacro. Forse, proprio le urla della gente, richiamano l’attenzione dell’automobilista che, a quel punto, pigia forte il piede sul freno, fermandosi giusto in tempo. Alcune persone si scaraventano verso di lui per linciarlo: l’intervento di un carabiniere fuori servizio, evita il peggio. Intervengono i vigili urbani e i carabinieri.

Intanto, molti tentano la fortuna con il Lotto: 6 (la processione), 14 (l’ubriaco), 28 (il prete), 26 (Sant’Anna) e 90 (la paura) i numeri più giocati. Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Sarnese in Mafia Capitale, il video del tesoro sequestrato

Redazione

Amilcare Mancusi in un mese fuori come sindaco e fuori come assessore in Provincia

Redazione

“Scappo dal Venezuela per mia figlia”. La storia di un sarnese…

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy