Sarno Notizie
AttualitàNotizie Primo Piano

Vino con la dicitura allarmante. Vuolo: “Ennesimo attacco al vino italiano”

Il “consumo non può confondersi con abuso”

“A pochi giorni dal Vinitaly, il mondo del vino potrebbe subire l’ennesimo attacco. Dopo il caso Irlanda, a cui si è opposto tutto il mondo politico e produttivo italiano, il Belgio ha notificato alla Commissione europea un decreto che consente al Ministero della Salute di creare una dicitura sanitaria ‘allarmante’ da apporre in tutte le pubblicità relative a bevande alcoliche, vino compreso”.

Questo è il commento dell’Onorevole Lucia Vuolo, europarlamentare Forza Italia, Gruppo PPE. “In tutte le sedi e le normative europee abbiamo con forza sostenuto e votato il concetto secondo cui ‘consumo’ non può confondersi con ‘abuso’. È importante non far passare un messaggio fuorviante come ‘il vino nuoce alla salute’ perché i suoi effetti benefici, se consumato in maniera moderata, sono stati provati scientificamente. Sono certa che il Governo italiano, in particolare la componente moderata, l’unica in maggioranza qui in Europa, presenti un parere circostanziato contrario entro il 22 aprile. 

Capisco l’autonomia sanitaria dei singoli Stati Membri, ma chiedo troppo rispetto ad un coordinamento europeo al fine di evitare azioni legittime, ma dannose al sistema economico europeo? Non ho dubbi su regole più definite per non correre il rischio di ritrovarci in Europa con 27 normative diverse assai pericolose. Penso però anche ad azioni di promozione volte a un consumo consapevole e moderato come le iniziative ‘Wine in Moderation’ sono un esempio da seguire e caldeggiare in tutti i paesi. Forza Italia è e sarà sempre dalla parte del settore vitivinicolo, seguirà con attenzione l’evolversi della procedura, per evitare derive allarmistiche”, ha aggiunto l’europarlamentare.

Articoli correlati

Covid, Locatelli: “Priorità a scuole ma aprire troppe cose è impossibile”

Redazione

Coronavirus, in Campania 2709 positivi, 45 decessi, 1338 guariti

Redazione

Sarno, la Lega rompe con Forza Italia. Patto con Cocca

Redazione

Incendio a Battipaglia, badante salva due anziani ma muore tra le fiamme

Redazione

Estorsioni agli imprenditori edili: arrestati i quattro esattori del clan

Redazione

Rapina bar di Sarno con un coltello, 31enne a processo

Redazione