Attualità Primo Piano

Ventilatori polmonari per Sarno. Pagano: “Insieme ce l’abbiamo fatta”.

Emergenza Covid e solidarietà, Sarno ha dimostrato immensa generosità. Lo sanno bene l’Asi, l’associazione Aretè, Nuova Officina, Legambiente Valle del Sarno, Asd Verditalia Volley, AlmaMente, Ass. Insieme si può che hanno avviato una raccolta fondi per respiratori, mascherine e vari dispositivi di protezione individuale da donare all’ospedale di Sarno, al 118, a medici ed infermieri in prima linea. Una iniziativa che mirava all’acquisto di un ventilatore e che, grazie all’enorme risposta, è riuscita ad andare ben oltre le aspettative.

Claudio Pagano spiega:  

“Con immenso piacere e con grande felicità  annunciamo che nella giornata del 5 maggio, così carica di significato per tutta la comunità sarnese, che 22 anni orsono pianse i suoi concittadini e che ancora oggi si affligge per la tragedia, i due ventilatori polmonari top di gamma PB™ 980 P/A costati di 38.000 euro + IVA sono arrivati All’Ospedale di Sarno “MARTITI DI VILLA MALTA”.
I ventilatori polmonari PB™ 980 P/A rappresentano un’evoluzione per la ventilazione in terapia intensiva e sono dotati di caratteristiche uniche grazie ad un sistema pneumatico ad alte prestazioni che consente una precisa erogazione che li rendi ideali per la ventilazione di pazienti pediatrici ed adulti con un peso a partire dai 3,5Kg fino ai 150Kg. Lo schermo a LED Dual View™ dotato di tecnologia touch-screen è in grado di visualizzare separatamente i dati provenienti dal paziente e le impostazioni dei ventilatori, consentendo al rianimatore un’immediata valutazione delle condizioni cliniche del paziente. Si tratta ventilatori polmonari veramente all’avanguardia che abbiamo acquistato da un rivenditore italiano di un’azienda americana. L’altissima qualità dei dispositivi è confermata dai medici del nosocomio. Ringrazio tutti per averci consentito oggi di poter dire : “TUTTI INSIEME CE L’ ABBIAMO FATTA”. 

Articoli correlati

Formazione, attività educative, eventi: parte il progetto “Italiani & Migranti, Giovani & Solidali”

Redazione

Un dono per il reparto oncologico: solidarietà e generosità da Sarno

Redazione

Rapina e sparatoria: i rapinatori sono i carabinieri

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy