Brevi Eventi

Unisa: taglio del nastro per nuova aula didattica

Un’Aula didattica di 100 posti, collocata al piano terra dell’edificio E al campus di Fisciano, e’ il nuovo spazio dedicato agli studenti dell’area di Ingegneria, reso disponibile a partire da oggi, con l’inizio dei corsi del secondo semestre universitario. Lo spazio e’ stato oggetto di significativi lavori di riconfigurazione e rifunzionalizzazione, nell’ambito del programma “Costruendo Unisa”, volto alla riqualificazione e all’ammodernamento delle strutture universitarie, per potenziarne i livelli di vivibilita’ e di fruizione.


Hanno preso parte al taglio del nastro della nuova Aula il rettore Aurelio Tommasetti, il professor Enrico Sicignano che ha curato la progettazione architettonica e l’Ufficio tecnico di Ateneo.
“La qualita’ di una universita’ passa anche dalla disponibilita’ di spazi per la didattica sempre piu’ ampi e funzionali – ha dichiarato il rettore – In un Ateneo cosi’ complesso, con circa 80 corsi di studio, l’attenzione alla didattica e’ preminente. E accanto alle politiche attuate per gli studenti, in primis quella del merito, si inseriscono interventi come questi che rispondono al bisogno di potenziamento infrastrutturale degli spazi didattici.

La nuova Aula che oggi presentiamo e’ uno spazio architettonicamente bellissimo, uno spazio veramente moderno, realizzato con risorse interne e senza alcun costo di progettazione. Un’Aula che gode di ogni innovazione tecnologica e che sara’ utilizzata gia’ a partire da questo pomeriggio, con le prime lezioni programmate del secondo semestre”.
L’incontro e’ stato anche l’occasione per presentare la rinnovata Aula delle lauree di Ingegneria, oggetto anch’essa di un intervento di ammodernamento relativo all’installazione, nella prima sezione, di 224 nuove sedute con braccioli dotati di ribaltine, volti a potenziare la funzionalita’ didattica dell’Aula.

Articoli correlati

Si tuffa a riva, 66enne ora rischia la paralisi

Redazione

Gigi Squillante difende la vittoria del Savoia: “Gol regolare”

Redazione

Viaggiava nascondendo proiettili. Ancora nei guai Larbi, l’imam pacifista. L’interrogatorio domani…

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy