Primo Piano Sport

Tutto in novanta minuti. Mister Pepe: “C’è una squadra viva che vuole restare in D”

Tutto in novanta minuti. Tutta una stagione in una sola partita. la Sarnese di mister Pepe è pronta a giocarsi tutto. Oggi alle 16 è in programma la sfida play out contro il Nola. Alla Sarnese basterebbe anche il pari dopo i 120 minuti. Un ostacolo in più, però, è rappresentato dal fatto che la gara si giocherà in campo neutro non si giocherà allo Squitieri di Sarno il play -out Sarnese-Nola. Il comune della città salernitana ha infatti notificato alla società granata l’ indisponibilità dello stadio Squitieri a causa dei lavori per le imminenti Universiadi, in particolare questi riguardano proprio il terreno di gioco con il rifacimento del manto erboso. Naturalmente la cosa non ha fatto piacere alla Sarnese che, di fatto, perde il fattore casa. La gara si giocherà infatti allo stadio Novi di Angri che nell’ultimo periodo ha ospitato le partite interne della Nocerina.

La Sarnese però ci crede. Così mister Pepe alla vigilia: “Questa è una società solida e non merita la retrocessione; qui c’è una squadra viva vuole restare in D. Abbiamo fatto un grande finale di stagione e per pochissimo, anche per episodi poco fortunati, non siamo riusciti a centrare la salvezza diretta, ma 18 punti in 12 partite rappresentano un ottimo bottino”. 

Articoli correlati

D’Amora «Meglio da soli che con questi compagni»

Redazione

La Gustarosso ritorna a sognare

Redazione

VIDEO | Strada crollata e dimenticata, Montoro bacchetta Comune e Provincia

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy