Sarno Notizie
CilentoCronacaSalerno

Teggiano, parroco muore in sagrestia dopo la messa

Malore in sagrestia, muore don Donato Romano

Ha avuto un malore subito dopo aver celebrato la messa, si è accasciato in sagrestia ed è morto. Don Donato Romano, 49 anni, è deceduto ieri pomeriggio, all’improvviso, nella Cattedrale di Santa Maria Maggiore a Teggiano, in provincia di Salerno.

Inutili i soccorsi del personale della vicina postazione del 118. Don Donato, originario di Sassano, appartenente alla diocesi di Teggiano-Policastro, era già stato parroco ad Aquara, a Montesano sulla Marcellana e cappellano dell’ospedale di Polla.

La notizia della sua morte, e in simili circostanze, ha provocato sgomento tra i fedeli e grande tristezza anche nella comunità di Sassano, dove vivono i suoi familiari. «A nome personale e dell’intera cittadinanza – ha detto il sindaco Domenico Rubino – esprimo il più vivo cordoglio ai familiari e alla diocesi di Teggiano-Policastro». Cordoglio immenso anche nei fedeli della Diocesi guidata dal vescovo monsignor Antonio De Luca. I funerali si celebreranno domani mattina.

 

 

 

 

Articoli correlati

Protesi rotta, morte sospetta a Sarno. Medici indagati e domani l’autopsia

Redazione

I doni natalizi della Pro Loco: “La solidarietà è la carezza del Natale”

Redazione

VIDEO | La giunta fa crack. Rotta l’alleanza ed assessori lontani da Mancusi

Redazione

Covid: in Campania 2.842 casi su 25.327 tamponi

Redazione

Sarno, bambino di 11 anni investito in Via Roma

Redazione

Sarno. Donna minacciata, poi, provano ad investirla

Redazione