Sarno Notizie
CronacaSarno

Spari e paura a Sarno, Domenico Crescenzo: “Lo Stato deve intervenire” 

Domenico Crescenzo chiede la convocazione del comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza

“Sarno è diventata un far west, scene da panico, guardando un video che gira sui social sembra una scena da film. Un commando armato che agisce in pieno giorno ed in pieno centro deve allarmarci e non poco. Bisogna agire con urgenza”.

A parlare è Domenico Crescenzo, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Sarno e vicepresidente dell’ assise cittadina. “Quello che è successo ieri è di una gravità assoluta, un vero e proprio campanello d’allarme a cui bisogna subito agire per mettere la parola fine”.

Purtroppo ieri è successo qualcosa di veramente grave – continua Crescenzo – un vero e proprio commando armato ha agito tra la gente in un orario in cui in tanti erano ancora per strada, poteva essere una tragedia. Sarno non è abituata a queste cose tanto è vero che si è sempre distinta dagli altri comuni del territorio per essere un paese più tranquillo. Non possiamo voltarci dall’altra parte e stare in silenzio, è arrivato il momento di agire con azioni concrete. Quello che spaventa ancora di più è il silenzio assordante del sindaco e la sua maggioranza che, dopo quello che è successo, non ha speso una parola. Più volte in consiglio comunale e non come opposizione abbiamo sollecitato l’amministrazione comunale della brutta piega che sta prendendo la città, per il forte incremento della criminalità organizzata, ma soprattutto quello che preoccupa è il segnalato aumento indiscriminato dello spaccio e consumo di droga sul territorio.

Puntualmente, nonostante le nostre ripetute segnalazioni nei luoghi deputati, il sindaco e la sua maggioranza hanno sempre fatto spallucce dicendo che a Sarno non esiste un problema concreto. Oggi, dopo i fatti di ieri, penso che sia arrivato il momento di agire con azioni concrete. Chiedere con urgenza al prefetto di Salerno la convocazione del comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica e aumentare i controlli sul territorio, per evitare una scia di sangue”.

Articoli correlati

Vola la giovane Sarnese di Gazzaneo: tris a domicilio al Taranto

Redazione

«Devo passare io!», e scende dall’auto brandendo il cric davanti agli occhi del figlio

Redazione

Ladro di rame in trasferta. Sarnese in manette

Redazione

Fulminato mentre ripara un frigorifero, muore elettricista 30enne di Striano

Redazione

Scomparsa Carmen di 12 anni. Ricerche su tutto il territorio

Redazione

Claudio Gubitosi a Sarno per una master class

Redazione