Attualità Brevi Primo Piano

Risanamento Fiume Sarno, l’accelerata di Bonavitacola: “Basta somma urgenza”

regione

Su convocazione del vicepresidente della Regione Fulvio Bonavitacola, si è svolto un incontro sul risanamento idraulico-ambientale del fiume Sarno. Alla riunione con i sindaci e gli amministratori dei Comuni del bacino Medio Sarno hanno preso parte il presidente della Provincia di Salerno, il segretario generale dell’Autorità di bacino Campania centrale, l’Ente Parco del Bacino Idrografico del Fiume Sarno, l’Arcadis, il Consorzio di bonifica dell’Agro Nocerino-Sarnese e il direttore generale dei Lavori pubblici. Si è deciso di definire interventi urgenti per affrontare il grave e ricorrente problema delle esondazioni, nelle more dell’attuazione delle opere più strutturali di sistemazione del fiume già programmate a valere sui fondi europei. Al termine dell’incontro, su proposta di Bonavitacola, è stato insediato un tavolo tecnico con genio civile, Arcadis e Autorità di bacino per la definizione di un progetto di manutenzione ordinaria e straordinaria, sul quale sentire poi il parere dei sindaci e dell’Ente Parco. «Tale azione – ha detto Bonavitacola – consentirà di evitare il perdurante ricorso alle somme urgenze per l’attuazione di interventi oggi imprevisti ma che potrebbero invece essere affrontati per tempo».

Articoli correlati

Bimbo nato morto, quattro medici a giudizio per omicidio colposo

Redazione

PiùGusto: Tortino al cioccolato con cuore morbido

Redazione

E’ scomparso da ieri, ricerche in tutto l’Agro per trovare Giuseppe Venere

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy