Primo Piano

Fiume e scarichi, controlli dei carabinieri a Foce, anche elicotteri

Fase2 e acque del Fiume Sarno che tornano subito torbide. Scarichi sospetti e maleodoranti. Controlli a tappeto dei carabinieri.

Questa mattina una operazione ambientale importante dei carabinieri della locale stazione, agli ordini del comandante Toni Vitale, dei carabinieri del Noe, Nucleo Operativo Ecologico,  anche con l’ausilio di un elicottero. Perlustrata tutta l’area di Foce, in prossimità di una delle tre sorgenti e lungo il percorso delle acque.

In alcuni punti sono stati prelevati dei campioni ed ora si attende l’esito. 

I militari dell’Arma hanno avviato da tempo delle verifiche serrate per risalire all’origine dei reflui che finiscono direttamente nel fiume in diverse aree da Sarno e fino alla foce.   

 

 

Articoli correlati

Scritte che inneggiano all’Isis. Il sindaco: “Segno di stupidità umana e cultura violenta”

Redazione

Sarno, partorisce e muore: aperta un’inchiesta della Procura

Redazione

VIDEO|5 Stelle:anche a Sarno l’8 per mille all’edilizia scolastica

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy