Attualità Primo Piano

Degrado zona Beveraturo, Crescenzo: “Riqualificare!”

Riceviamo e Pubblichiamo 

“Via Beveraturo ha bisogno di una riqualificazione urgente”. Ad intervenire sullo stato di degrado dell’importante arteria cittadina è il vicepresidente del consiglio comunale di Sarno, Domenico Crescenzo.

“Via Beveraturo negli ultimi decenni ha subito un incremento urbanistico notevole e ad oggi rappresenta uno snodo viario di grande rilevanza. Fortemente trafficato per la presenza di un centro di riabilitazione, fiore all’occhiello dell’intero Mezzogiorno d’Italia, e per la crescita di diverse aziende importanti che insistono su tale strada, ma lavorano con grandi difficoltà visto il degrado in cui versa l’arteria cittadina. Strada stretta, impraticabile per i mezzi pesanti, e piena di buche. Interessata in questo periodo dai lavori della Gori Spa che rendono ancora più difficoltoso il transito per le auto. Urge un intervento radicale, questo è un atto doveroso non solo verso i residenti della zona ma nei confronti di tutti i cittadini sarnesi e di quanti frequentano abitualmente il nostro paese”.

Altro annoso problema per via Beveraturo sono le esondazioni e gli allagamenti. “Da anni i cittadini di quella zona vivono in una situazione insostenibile. – continua Crescenzo – Bastano pochi millimetri di pioggia per provocare disagi ai cittadini di via Beveraturo. Un problema che va avanti da anni ma che nessuno cerca di risolvere con interventi seri. Tanti interventi tampone ma i problemi restano gli stessi. Campi coltivati distrutti, raccolti persi, con continui danni all’agricoltura”.

INTERROGAZIONE CONSILIARE

Alle gravi difficoltà di via Beveraturo, si aggiunge la strada sempre bloccata dalle auto: via Sarno Striano. “Ai disagi di via Beveraturo si aggiunge l’inadeguata via Sarno Striano, un vero e proprio incubo per tanti automobilisti e per gli autotrasportatori. Una valvola di sfogo a tutta questa situazione potrebbe essere la strada alternativa a via Sarno Striano, che la Provincia da anni non procede ad ultimare i lavori di questa importante arteria stradale, per gran parte già realizzata. Tale questione sarà oggetto di discussione in un consiglio comunale monotematico, su richiesta da parte di tutti i consiglieri di opposizione. Il nostro Sindaco, presidente della Provincia di Salerno per quattro anni, durante la sua presidenza disse che c’era il via libera del consiglio provinciale per ultimare i lavori, ma ad oggi la situazione è ancora la stessa. Tutto bloccato per 5 metri di strada da completare”.

Articoli correlati

Nuovo raid al Palazzetto, fermati 4 giovani in flagranza

Redazione

Terra dei fuochi, droni e webcam per la guerra ai roghi

Redazione

Canfora e Crescenzo chiudono la campagna elettorale con i big

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy