Brevi Cronaca

“Dammi 150mila euro, o ti faccio uccidere”. Minacce al fidanzato della ex

NOCERA SUPERIORE. Non accetta la relazione della sua ex moglie, e per vendicarsi rapina e aggredisce fisicamente il nuovo compagno, riuscendo anche a farsi consegnare 150 mila euro in contanti. Ora finisce a processo per rapina, minaccia e lesioni un nocerino, mandato a giudizio dal gup del tribunale per fatti che risalgono alla fine dello scorso settembre, tra Nocera Superiore e Cava de’ Tirreni. La vittima fu minacciata di morte con le seguenti parole: “Ti sei messo in un guaio più grande di te, so dove abiti, conosco tutti i tuoi negozi e so chi frequenti. O mi dai 150.000 euro oppure chiudi, se non mi dai i soldi ti faccio uccidere, ti faccio incendiare i negozi, sono stato già in galera e non ho paura di niente”. Tutto materiale che finì in una dettagliata denuncia alla polizia giudiziaria. Il giorno dopo, a Cava de’ Tirreni, l’imputato, 40enne, aggredì la vittima con un casco, procurandogli traumi cranici e frontali, con una prognosi di 10 giorni come da referto ospedaliero. L’uomo risponde anche di minacce, questa volta nei riguardi della ex moglie, insultata a più riprese con la promessa di ucciderla.

Articoli correlati

Maltempo e criticità: allagamenti e tombini saltati. Le segnalazioni dei lettori…

Redazione

Cinghiali devastano campi coltivati, è allarme

Redazione

Canfora: “Non cancellate i nostri Martiri”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy