Brevi Primo Piano

Buongiorno con le notizie del giorno

‘L’ITALIA VIA DALL’AFGHANISTAN’, NUOVO CASO NEL GOVERNO ANNUNCIO DELLA DIFESA, GELO DELLA LEGA. INTESA USA-TALEBANI
L’Italia via dall’Afghanistan entro l’anno. La Difesa annuncia la fine di una missione lunga e sanguinosa per le Forze Armate:
quasi 17 anni e 54 morti tra i soldati italiani. Ma la notizia coglie di sorpresa il ministro degli Esteri e la Lega. ‘Solo una valutazione della ministra Trenta’, secondo fonti del Carroccio.
‘Lo apprendo ora’, si limita a dire Moavero. Ma fonti di governo fanno sapere che l’iniziativa e’ stata presa d’intesa con il premier Conte e da Palazzo Baracchini si spiega che il ritiro e’ stato deciso con gli alleati ed e’ collegato all’annuncio americano di un’intesa con i talebani, una svolta per l’area. Ma la Nato frena: ‘E’ prematuro parlare di ritiro’

GOVERNO, CASO SEA WATCH A CORTE UE, ‘SPETTA ALL’OLANDA’ TRASFERIRE L MIGRANTI. DEM INDAGATI. COLLE, ORA SOLUZIONE
Finisce all’attenzione della Corte europea dei diritti dell’uomo la vicenda Sea Watch. Il governo depositera’ oggi a Strasburgo una memoria difensiva sostenendo che la giurisdizione “appartiene all’Olanda”, Paese di bandiera della nave, giunta in Italia con una “temeraria condotta” “anziche’ trovare riparo sulla costa tunisina distante circa 40 miglia”. Una volta sciolto il nodo della giurisdizione, l’Italia e’ pronta ad offrire un corridoio umanitario per trasferire i 47 migranti in Olanda. Intanto, la Sea Watch 3 e’ al quinto giorno di attesa e gli esponenti del Pd Orfini e Martina saliti ieri a bordo hanno annunciato un esposto contro la “detenzione illegale” dei naufraghi. I due sono finiti pero’ a loro volta tra gli indagati.
La situazione preoccupa il Quirinale, che auspica una soluzione a breve. Conte oggi a Nicosia per un confronto sulle principali sfide Ue.

ALITALIA: FS PRENDE TEMPO, COMMISSARI VEDONO SINDACATI PROROGATO INTANTO PRESTITO PONTE FINO AL 30 GIUGNO
Con il dl Semplificazioni e’ stato fra l’ altro prorogato fino al 30 giugno prossimo il prestito ponte all’ Alitalia, alla vigilia di un incontro tra la compagnia e i sindacati a Fiumicino per fare il punto sull’andamento della societa’. Ferrovie dello Stato prende tempo sul dossier e nel Consiglio di Amministrazione di ieri la questione “non e’ stata affrontata”. Sono state anche smentite le voci, circolate nei giorni scorsi, circa un Cda che si sarebbe dovuto svolgere oggi o nei prossimi giorni.

OK A REDDITO CITTADINANZA E QUOTA 100, DA OGGI IN VIGORE
IN GAZZETTA, PRESTO UN SITO PER INFORMAZIONI E RICHIESTE

Oggi entra in vigore, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decretone che introduce reddito di cittadinanza e quota 100 per la pensione, firmato ieri dal presidente Mattarella. Per il reddito di cittadinanza – ha spiegato il vicepremier Di Maio – ci sono “tre step: la settimana prossima sara’ online un sito che spiega tutti i documenti da preparare nel mese di febbraio, a marzo si sblocchera’ la domanda: se non si vuole usare internet si va alle Poste, non al centro per l’impiego. Dal 27 di aprile verranno liquidati i primi redditi di cittadinanza”.


Articoli correlati

Ospedale al collasso: servono 30 infermieri

Redazione

Patto top secret blocca la sfiducia a Mancusi

Redazione

La Sarnese sfata il tabù degli scontri diretti

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy