Agro Nocerino SarneseNotizie Primo PianoSarnoSalerno

Bimba ingoia gomma da cancellare: salvata dall’endoscopia di Sarno

La delicata operazione di rimozione si è rivelata provvidenziale a Sarno

Ragazzina di 11 anni ingoia per sbaglio una gomma da cancellare. Salvata in extremis all’ospedale di Sarno. Intervento provvidenziale del Goi di Endoscopia Operativa gastro -intestinale  del “Martiri del Villa Malta”, con il dottor Sergio Di Fenza.

È accaduto nella giornata di ieri, quando la 11enne è arrivata al pronto soccorso con la gomma da cancellare bloccata nell’esofago rischiando di soffocare. Dopo i primi accertamenti, si è reso necessario un intervento più complesso. La delicata operazione di rimozione si è rivelata provvidenziale.

Sull’accaduto è intervenuto il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, sottolineando ancora una volta la risposta sanitaria immediata dell’importante presidio ospedaliero di via Sarno Striano che garantisce procedure diagnostiche, chirurgia complessa ed operativa, emergenza urgenza.

«Un intervento, l’ennesimo, che ci rende orgogliosi e fieri delle professionalità del nostro nosocomio che, nonostante le criticità, garantisce risposta immediata ad ogni emergenza salvando vite umane. Si attraversano momenti complicati per carenza di personale che stanno mettendo a dura prova tutto il personale, a ciascun operatore, di ogni unità operativa, io dico grazie.

Per il sacrificio, l’impegno, il sostegno ai pazienti in ogni istante e su ogni intervento. Io sono onorato di essere collega ed amico. Uomini e donne che credono nel giuramento di Ippocrate e svolgono con grande etica, dignità questa professione. Sono arrivate buone notizie che potrebbero concretizzarsi a breve con ulteriori unità».