Attualità Brevi Primo Piano

Avevano trasformato il proprio terreno in discarica, il Comune chiede i danni

Avevano trasformato un terreno di loro proprietà in una discarica abusiva: il Comune chiederà i danni a due cittadini sarnesi. L’ente è stato individuato quale parte offesa dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, in ottemperanza all’atto di indirizzo del sindaco, Giuseppe Canfora e dell’Assessore del Contenzioso, avvocato Eutilia Viscardi, di costituirsi parte civile in tutti i processi aventi ad oggetto i reati ambientali.

Il Comune si costituirà parte civile per ottenere il risarcimento dei danni anche nel procedimento giudiziario a carico di due cittadini sarnesi che, secondo la Procura, avrebbero eseguito o comunque consentito l’illecita attività di rifiuti pericolosi, su un’area recintata di loro proprietà, che avevano trasformato in una macrodiscarica a cielo aperto. Il processo si svolgerà nel prossimo mese di maggio ed il Comune sarà rappresentato da un proprio legale.

Articoli correlati

Il guru del macrobiotico è cittadino onorario: imbarazzo e polemiche a Sarno

Redazione

ATO: eletti i 22 nuovi consiglieri. Roberto Robustelli in fascia A. Iniziato il toto nomi del Presidente

Redazione

Nascondeva botti illegali, mortai ed inneschi: arrestato 40enne

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy