Cronaca Primo Piano

Accoltellato per un pallone, marito e moglie condannati

Sequestrò il pallone ad un ragazzo, provocando prima le ire della madre, che minacciò apertamente un anziano di restituire la palla al figlio, pena conseguenze peggiori. Poi fu accoltellato dal marito della donna in un bar, in un secondo momento, non prima di averlo anch’egli minacciato di morte. Due le condanne emesse dal tribunale del collegio di Nocera Inferiore al termine del giudizio di primo grado.

Con l’accusa di lesioni aggravate, minaccia e possesso ingiustificato di un coltello, i giudici hanno condannato a 6 anni di reclusione Aniello Baselice, 56enne di Sarno. Per la sola accusa di minaccia, invece, sono stati decisi dieci mesi di reclusione, con pena sospesa, per la moglie dell’imputato. 

Fonte Il Mattino 

 

PUBBLICITA’

CONAD SARNO in via Roma 

Convenienza, Garanzia , Alta Qualità 

Dal 12 al 15 dicembre solo al Conad di Sarno super offerta: 

Articoli correlati

Sarno piange l’ingegnere D’Angelo: ex consigliere comunale e provinciale

Redazione

Pedinava e scippava le donne. Preso giovane marocchino

Redazione

La Sarnese soccombe nel derby con la Cavese| Cronaca della partita

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy