CovidNotizie Primo Piano

Via le mascherine all’aperto in tutta Italia dall’11 febbraio

L’annuncio del sottosegretario alla Salute: “E’ un segno di speranza. Lo stato d’emergenza non sarà prorogato oltre il 31 marzo”

Ancora pochi giorni e poi le mascherine all’aperto, se non ci sono assembramenti, si potranno togliere.

A dare l’annuncio è stato il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, spiegando che “è in arrivo un provvedimento del ministero della Salute” che riguarderà tutte le Regioni, “senza distinzione di colore”. “Questo – ha aggiunto – è un segno di speranza per tutti gli italiani”.

“Bisogna dare messaggi positivi – ha spiegato Costa -. I nostri cittadini da due anni rispettano regole e restrizioni e hanno aderito in massa alla campagna vaccinale”. Tuttavia la decisione di far cadere l’obbligo delle mascherine all’aperto, ha precisato, “non vuol dire abbandonare la prudenza”.

La mascherina quindi dovrà essere sempre usata negli ambienti chiusi, mentre all’ aperto andrà comunque portata con sé e indossata in caso di assembramenti, o comunque situazioni a rischio.

 

Articoli correlati

Incidente sulla 268, perde la vita una ragazza

Redazione

Covid Campania, 814 nuovi contagi: bollettino 10 novembre

Redazione

Laudisio e Canfora: i contrasti passati e lo strano silenzio dopo le dimissioni

Redazione

VIDEO | Verso l’addio alla privatizzazione dell’acqua con Padre Zanotelli

Redazione

Sarno, borseggiatrici in trasferta sfruttando i figli minori

Redazione

La battaglia di Fabio contro la leucemia

Redazione