Notizie Primo Piano Cronaca Brevi

Verifiche nei luoghi di culto. Da Sarno fino al Cilento…

Sono dodici i locali per i quali la Digos ha chiesto conto ai Comuni, tutti collegati ad associazioni di extracomunitari attive sul territorio. Si va dal Cilento fino all’ Agro sarnese nocerino, passando per Salerno dove i locali sono due. Nel capoluogo c’ è l’ associazione Senegalesi e l’ associazione Bangladesh, in via Generale Fulgenzio D’ Allora e via degli Orti; a Matinella, frazione di Albanella, associazione Coesistenza in via Fravita. Due anche ad Eboli con le associazioni culturali L’ Alba e Marocco Solidale in via Della Piana e via Stati Uniti D’ America. A Battipaglia in via Ripa c’ è l’ associazione Fratellanza Musulmana; a Bellizzi associazione El Mohammadia in via Klepero; a Casalnuovo Cilento l’ associazione Al Nor in via Tempone Chiarasso. Verifiche anche per le tante organizzazioni nell’ agro da Angri con l’ associazione culturale islamica in via Incoronati, a Scafati con l’ associazione Italiana Marocchini Campania in via Battisti. San Valentino Torio l’ associazione culturale di pace, in via Sottosanti, Sarno con l’ associazioneAbu Bakr As Saddiq. Dalle prime indiscrezioni alcune associazioni inventariate nei comuni dell’ Agro, non sarebbero più attive; alcune avrebbero cambiato più di una sede per, poi, chiudere. Altre avrebbero avuto locali utilizzati solo per incontrarsi, ma non per praticare culti religiosi.

Articoli correlati

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

“Angri, la più bella storia”: domani la presentazione del film documentario

Redazione

Il Questore di Salerno in visita al Comune

Redazione