Notizie Primo Piano Cronaca

Vendono finta casa al mare, presi i truffatori

Vendono casa al mare inesistente, coppia di Napoli nei guai per truffa
Truffa con finta casa al mare, spariscono con 560 euro. Beccata coppia di Napoli che ora rischia il processo per truffa in concorso, secondo una richiesta della Procura di Nocera Inferiore. La vittima del raggiro dopo aver pagato la caparra si era recata sul luogo per vedere la casa, non trovando l’immobile e non riuscendo più a contattare il locatore.

Le indagini della polizia postale di Salerno avrebbero dimostrato che la coppia napoletana sarebbe riuscita ad ingannare un uomo di Pagani, attraverso un annuncio sul web, dove veniva offerta una casa per le vacanze a Marina di Camerota. I due sarebbero poi riusciti ad ottenere un primo acconto, attraverso pagamento su di un conto corrente.

Quando la vittima, un 47enne, chiese un appuntamento per prendere possesso dell’immobile, una volta giunto a Marina di Camerota, scoprì che l’immobile non c’era. Gli inquirenti sono però riusciti ad individuare la coppia.

Articoli correlati

Alzheimer, a Sarno un sofisticato software aiuta la memoria

Redazione

Protezione Civile: “Dalle 22 è Allerta Meteo gialla”

Redazione

All’estero per lavoro, muore improvvisamente a 29 anni

Redazione

Truffano un disabile e si fanno dare 110mila euro. Nei guai due sarnesi

Redazione

Scritte che inneggiano all’Isis. Il sindaco: “Segno di stupidità umana e cultura violenta”

Redazione

Spaccio in penisola Sorrentina, 26 arresti: presi i narcos del vesuviano

Redazione