Attualità Primo Piano

Vasca ridotta a discarica «Una bomba ambientale»

 Francesco SquillanteVasca della raccolta acque reflue divenuta discarica accanto alle abitazioni. È stata già sottoposta a sequestro giudiziario e la custodia è affidata al comune. Continua incessante in zona il deposito di materiale di scarto di ogni genere. Cumuli di rifiuti di cantieri edili. É la vasca San Giovanni e Trave, una bomba ambientale in via Sarno – Palma ed il sospetto è che vi siano sversamenti di liquidi pericolosi. Appena un anno fa, a seguito della denuncia di un cittadino del posto, l’area demaniale adibita a vasca di laminazione con i fondi della ricostruzione post-frana, è stata posta sotto sequestro dal Nucleo operativo della polizia ambientale di Salerno su disposizione della Procura di Nocera Inferiore. Nel corso dell’ultimo consiglio comunale il capogruppo dell’Udc, Francesco Squillante, ha presentato una interrogazione consiliare per chiedere una verifica dell’area. “A fronte di una emergenza grave circa i reati ambientali perpetrati sul nostro territorio, ho chiesto un controllo urgente. Da diverso tempo presenta numerose problematiche di natura igienico – sanitaria e rappresenta un danno ambientale importante in zone abitate. La vasca in questione è divenuta punto di deposito incontrollato di materiale di scarto di ogni genere. I rifiuti sono accumulati sia nella parte interna che in quella esterna. Inoltre, vi è il sospetto che siano sversati liquidi di dubbia natura e provenienza”. Squillante nel corso dell’assise ha posto l’accento anche sulla necessità di videosorvegliare la zona. "È un punto critico e sensibile, sarebbe il caso di pensare all’installazione di telecamere per il controllo"

 

Articoli correlati

Scaricava fanghi inquinanti nel terreno, sarnese denunciato

Redazione

Scarico illecito di rifiuti, inchiodato titolare di una pizzeria

Redazione

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy