Brevi Primo Piano Sport

Una Sarnese sprecona si arrende per 1-0 al Fasano

Ora doppia trasferta a Andria e Altamura

La Sarnese cade in casa contro il Fasano. In una gara noiosa, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, con un tempo per parte giocato bene. La Sarnese butta all’aria uno scontro diretto che doveva essere affrontato con piglio più deciso. Cusano scende in campo con la trazione anteriore e fa esordire anche il neoarrivato Lepre, mentre sulla fascia sinistra preferisce Siciliano a Terracciano. Il Fasano parte con maggiore convinzione e sorprende quasi la Sarnese che fatica a prendere le misure. All’11’, Bernardini recupera dal limite e saggia Mennella. Al 13’, Ganci ci prova dalla distanza e Mennella devia in corner. Al 18’, su Colombatti impatta a lato sugli sviluppi di un corner. È il momento migliore dei ospiti che tengono bassa la Sarnese. Al 33’, torre di Montaldi sul secondo palo e Gomes, in posizione ravvicinata, colpisce il palo. Termina la frazione e Cusano raccoglie le idee. Cambia Lepre e inserisce Varriale dando più spessore al centrocampo e i granata cambiano volto. Al 7’, Maione colpisce la traversa con una punizione dal limite. Al 12’, Varriale, sulla destra, si libera e mette un cross al bacio, ma Cassata, sul dischetto, manda malamente sulla traversa. Al 16’, Sorriso trova Varriale in area che manda a lato. Sul capovolgimento è Mennella che salva su un lanciatissimo Serri. Al 24’, Maione viene lanciato in contropiede, ma è solo. Entra in area e tira addosso a Guarnieri. Al 37’, la beffa. Su corner, Cobo, sul primo palo, insacca di testa. La Sarnese subisce il colpo e prova a rioganizzarsi. Tiene campo, ma non trova soluzioni convincenti. Il Fasano tiene alto il suo baricentro e porta a casa i tre punti. 

Di Gaetano Ferrentino

Sarnese (4-3-3): Mennella, Pantano, Siciliano (21′ st Terracciano), Sorriso (49′ st Evangelista), Girardi, Tortora (40′ st Mariani), Sellitti (40′ st Mariani), Langella, Maione, Cassata, Lepre (1′ st Varriale). A disposizione: Montella, Sannia S., Terracciano, Mariani, Adamo, Muollo, Cacciottolo, Varriale, Evangelista. Allenatore: Cusano. Fasano (3-5-2): Guarnieri, Manbella, Diop, Ganci (19′ st Gori), Rullo, Colombatti, Serri (27′ st Tuttisanti), Bernardini (31′ st Cobo), Gomes, Corvino (4′ st Richella), Montaldi. A disposizione: Suma, Anglano, Zizzi, Pugliese, Gori, Cobo, Marzio, Tuttisanti, Richella. Allenatore: LaterzaArbitro: Gianquinto di TrapaniReti: 37′ st CoboNote: Spettatori 400 circa. Ammoniti: Ganci e Tortora. Angoli 9-0 per il Fasano Recuperi: 1′ pt – 5′ st

L’intervista

A fine gara, il tecnico Cusano commenta: “Non siamo partiti con il piede giusto. Abbiamo regalato il primo tempo agli ospiti. Ci è mancato l’equilibrio. Nella ripresa, siamo stati diversi e abbiamo sprecato qualche buona palla gol. Il Fasano ci ha puniti nell’unico tiro in porta del secondo tempo e nel nostro momento migliore. Facciamo tesoro di questa partita e ripartiamo da questo secondo tempo per affronatre la doppia trasferta a Andria e Altamura”

Articoli correlati

Influenza killer psicosi e controlli dopo la morte dell’operaio

Redazione

Diventa mamma dopo 20 anni di attesa. Il sogno diventa realtà

Redazione

Fdi in alto mare, tenta il rilancio delle primarie

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy