Sarno Notizie
SarnoAttualità

Un Babbo Natale speciale nelle corsie dell’Ospedale di Sarno

Un Babbo Natale speciale si è aggirato donando dolci

Da medico in corsia a Babbo Natale in corsia il passo è stato davvero breve. “Viviamo la sofferenza nei reparti tutti i giorni, questo è stato un momento per condividere un sorriso ed un abbraccio”. Così il dottor Giuseppe Colangelo, dirigente medico della divisione di Cardiologia Utic, nonché istruttore certificato BLSD PBLSD, all’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno questa mattina ha creato attimi irripetibili di gioia e sorpresa.

Per i bambini ricoverati, i genitori, gli ammalati, e i colleghi operatori sanitari impegnati nel giorno di Natale tra le corsie del presidio ospedaliero. Una bella sorpresa tra i corridoi e le camere, dal pronto soccorso, alla pediatria ed alla ginecologia. L’abito rosso, barba bianca e cappello, un Babbo Natale speciale si è aggirato donando dolci. È proprio nel dolore che si sente ancora di più la necessità di non essere soli.

E negli ospedali che, soprattutto nelle giornate speciali, si sente il bisogno di una volto amico, di una mano tesa. Ed è lì, tra le pareti bianche ed asettiche, che si vive la speranza, la forza delle battaglie quotidiane. Percorsi sostenuti dagli operatori tutti con professionalità e sacrifico. Un Natale, quello di quest’anno, che all’ospedale di Sarno ha avuto una immagine di gioia e di coraggio.

Articoli correlati

Napoli, Daniele muore a 17 anni di tumore

Redazione

Bimbo morto, orrore: è stato lanciato dal balcone

Redazione

Attore per un giorno: il sogno di nonno Mario, 87 anni

Redazione

Picchia la madre ed il padre, 46enne arrestato

Redazione

Incontro con consulta scolastica. L’Assessore Salerno: “Confronto propositivo per sicurezza e progetti”

Redazione

Covid Campania, 1294 nuovi casi. Leggera crescita dei contagi

Redazione