Attualità Brevi Primo Piano

Ufficio Giudice di Pace di Sarno, arrivano 70 mila euro dal ministero

Dal ministero di Giustizia arrivano 67mila euro a Sarno. I fondi predisposti consentiranno al Comune di completare i lavori di ristrutturazione dell’ufficio del Giudice di Pace al prolungamento Matteotti.

La sede, da tempo, presenta di diverse criticità strutturali, dalle infiltrazioni a piccoli cedimenti esterni. 

Alcuni interventi sono stati già realizzati, ma mancano opere importanti per dare piena attuazione al piano di ristrutturazione e riqualificazione. Il fondo stanziato permetterà di operare in maniera globale.

L’intera facciata della sede è deturpata da scritte e frasi minacciose, alcune cancellate alla meno peggio. Sarà predisposto, con ogni probabilità, anche un nuovo piano di sicurezza e videosorveglianza.

L’ufficio, punto di riferimento anche per i paesi limitrofi, è stato nel tempo anche fulcro di proteste a causa del paventato rischio di chiusura.

«La somma – spiega l’assessore al contenzioso, Eutilia Viscardi – sosterrà anche le spese di funzionamento dell’ufficio del Giudice di Pace».

Articoli correlati

I dimissionari si dileguano

Redazione

Associazione assistenza sociale a Sarno. Domani la presentazione

Redazione

Enza uccisa dal suo ex che presto tornerà libero

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy