Cronaca Primo Piano

Uccide la moglie, poi si accoltella e tenta di impiccarsi

Uccide la moglie, poi si accoltella e cerca di impiccarsi nell’ultimo tentativo di farla finita.  Una coppia di Sarno, che dopo l’alluvione del 5 maggio 1998, si era trasferita a  San Giorgio del Sannio. A fare la scoperta è stata la figlia adolescente che, tornata da scuola, ha trovato la porta di casa chiusa e l’auto del padre ancora parcheggiata nel cortile antistante. La ragazza ha provato a suonare il campanello, poi a telefonare, senza ricevere risposta. A quel punto ha chiamato i carabinieri per richiedere l’intervento sul posto. I militari già la sera prima erano stati allo stesso civico per placare una furibonda lite tra i due coniugi. Aperto il portone principale di casa agli occhi dei carabinieri si è presentata una scena raccapricciante. I segni della violenza erano ovunque. Sangue dalla cucina fino ad una porta interna che conduce ad una sorta di cantina deposito. E’ lì che è stato rinvenuto il corpo senza vita di Elvira Ciampi, 49 anni, casalinga. La donna riversa in una pozza di sangue e sul corpo numerose ferite da taglio. Accanto quattro coltelli insanguinati. A pochi metri il marito, Pasquale Matroianni, operaio di 52 anni che lavorava tra San Giorgio e Sarno. Tramortito a terra con ferite profonde all’addome  vicino ad uno scaletto con una corda fissata alla trave. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Rummo di Benevento. I medici si sono riservati la prognosi. Sul posto  i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Benevento e del Nucleo investigativo del Reparto operativo. Il caso è all’attenzione del sostituto procuratore, Flavia Felaco. Sequestrati i coltelli da cucina, la corda con la quale presumibilmente il 52enne ha tentato di suicidarsi e una bottiglia di diserbante che l’uomo avrebbe ingerito. Resta da ricostruire l’intera dinamica dell’accaduto per capire chi abbia colpito per primo l’altro. 

Foto: ottopagine.net

 

Articoli correlati

Caldo record dal 7 al 23 agosto, è attivo il numero verde per le emergenze

Redazione

Camorra: morto Fabbrocino, il boss rivale storico di Cutolo

Redazione

Nuovo sbarco di migranti a Salerno. A bordo anche un uomo deceduto nella traversata

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy