Cronaca Primo Piano

Truffa la zia malata per 70mila euro. E’ un 56enne sarnese

Truffa la zia malata per 70mila euro. E’ un 56enne sarnese

Sotto accusa un 56enne di Sarno per aver approfittato delle condizioni di semi incoscienza e infermità della zia, sorella della madre, riuscendo a farsi consegnare un assegno bancario firmato con falsa sottoscrizione.

L’uomo dovrà rispondere di truffa e falsa attestazione in quanto avrebbe sottoscritto personalmente gli atti con firma falsa a nome della zia.

Il tribunale si occuperà del caso, con il giudice Marilisa Russo a presiedere il processo fissato per il prossimo quattordici settembre: l’ uomo avrebbe incassato ben 70mila euro, corrispondente all’ importo dell’ assegno, procurandosi così un cospicuo profitto a danno della donna.

 

Articoli correlati

Università: il direttore del Tg2 Sangiuliano e il Rettore Tommasetti all’apertura di UnisaOrienta

Redazione

Fulminato mentre ripara un frigorifero, muore elettricista 30enne di Striano

Redazione

“Difendiamo la nostra terra”, il grido parte da Sarno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy