Notizie Primo PianoCronaca

Truffa la zia malata per 70mila euro. E’ un 56enne sarnese

Truffa la zia malata per 70mila euro. E’ un 56enne sarnese

Sotto accusa un 56enne di Sarno per aver approfittato delle condizioni di semi incoscienza e infermità della zia, sorella della madre, riuscendo a farsi consegnare un assegno bancario firmato con falsa sottoscrizione.

L’uomo dovrà rispondere di truffa e falsa attestazione in quanto avrebbe sottoscritto personalmente gli atti con firma falsa a nome della zia.

Il tribunale si occuperà del caso, con il giudice Marilisa Russo a presiedere il processo fissato per il prossimo quattordici settembre: l’ uomo avrebbe incassato ben 70mila euro, corrispondente all’ importo dell’ assegno, procurandosi così un cospicuo profitto a danno della donna.

 

Articoli correlati

Coronavirus – A Sarno struttura protetta e di sicurezza all’ospedale

Redazione

Inquilini morosi che rischiano lo sfratto, contributi dal Comune

Redazione

Asl Salerno, direttore Primiano “Servono più vaccini, noi pronti ad accelerare”

Redazione

Avvolge la figlia in un telo e la mette sulle spalle. La piccola muore soffocata

Redazione

Lars Nuova Pallacanestro Sarno vince il recupero: 73 a 48

Redazione

Diventa mamma a 55 anni: sorpresa ed emozione

Redazione