Primo Piano Sport

Temeraria – Sarnese 4-1. Terza sconfitta consecutiva per la Sarnese

Temeraria-Sarnese 4-1 Terza sconfitta consecutiva per la Sarnese che prende un poker dalla Temeraria. I granata appaiono poco incisivi e soffrono le palle inattive, anche se il risultato appare troppo severo. La Temeraria è stata molto più concreta e ha saputo sfruttare bene le occasioni create.

I padroni di casa manifestano subito le loro intenzioni e, al 3’, Botta, su punizione dalla distanza, impegna severamente Landi. Sul successivo corner è Barra a chiamare di nuovo Landi all’intervento. Al 7’, Guzzi non ha buona mira dalla mediana. Al 16’, tiro dalla distanza di Botta che colpisce la traversa e, sulla ribattuta, è pronto Barra al tapin vincente. Al 20’, Pivetta prova una soluzione dalla distanza, ma non sorprende Primadel. Al 27’, Carmando, prova una incursione solitaria fermata da Landi. Al 38’, è ancora Carmando a provare dalla trequarti e trova, questa volta, la via del gol. Al 42’, la Sarnese accorcia le distanze con Sheriff. Trapani prova una punizione deviata in corner da Primadel. Sull’angol, Sheriff insacca. La Sarnese sembra riprendere, dopo, la pausa, con maggiore determinazione. Al 3’, Lami raccoglie un passaggio filtrante di Trapani, ma tira addosso a Primadel. Al 14’, è ancora Trapani a provarci da fuori area, ma l’estremo locale è attento. Al 18’, un errore difensivo favorisce Barra che tenta di superare Landi, bravo a non capitolare. Sul conseguente corner, Mongiello è lesto a deviare in gol. Al24’, Sheriff porta un attacco defatigante, ma nessuno è pronto a deviare il suo assit. Al 30’, Barra sbaglia praticamente un rigore in movimento. Il poker è servito al 35’ da Botta. La partita si spegne fino alla fine. Di Gaetano Ferrentino

Il Mister

L’allenatore della Sarnese Pasquale Vitter, a fine gara, commenta: “E’ un risultato bugiardo. Siamo stati in partita fino a dieci minuti dalla fine, buttando via, sul 2-1, anche la palla del pareggio. Mi assumo le mie responsabilità, ma ci sono lacune da colmare. Ora, dobbiamo lavorare sodo per riprenderci”.

Tabellino

Temeraria: (4-4-2): Primadel Mele, Mancuso, Silvestri(45’ st La Rocca), Imparato, Mongiello (47’ st Romano), Carmando (43’ st Donadio), Corbo, Barra (38’ st DE Rosa), Botta (34’ st Rago), Ermeti. A disp.: Cherchi, Memoli, Landi, Prezioso. All.: Spetrini

Sarnese (3-5-2): Landi, Pivetta, Scippa, Scala, Zito (38’ st Annunziata), Lamin, Pappacena (31’ st Dolgetta), Squitieri (23’ st Casillo), Sheriff, Trapani, Guzzi. A disp.: Cacace, Vincenti, Tortora, Di Capua, Longobardi, Esposito. All.: Vitter Arbitro: Arpipiano di Avellino Reti: 16’ pt Barra (T), 38’ pt Carmando (T), 43’ pt Sheriff (S), 18’ st Mongiello (T), 35’ st Botta (T) Note: spettatori 200 circa. Ammoniti: Mongiello, Corbo, Scippa, Squitieri e Guzzi. Recupero: 1’ pt, 5’ st

Articoli correlati

Sfondano la porta e lo trovano riverso sul letto. Era morto da 4 giorni

Redazione

Sanità: a Battipaglia operazione transcellare alla tiroide

Redazione

Scritte anti magistrati: insorgono i residenti

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy