Attualità Brevi

Tasse non pagate al mercato, recuperati 400 mila euro

Un recupero importante per il Comune di Sarno. Recuperate le somme di evasione Cosap. Si tratta di 400 mila euro.

A spiegarlo è l’assessore ai Tributi, Gaetano Ferrentino

“Nella qualità di assessore al ramo, comunico che l’attività di accertamento e riscossione del Canone per l’occupazione di suolo pubblico, legata principalmente ai mercati, ha portato il Comune al recupero di circa 400mila euro. Questo recupero è avvenuto in via bonaria, attraverso anche forme di rateizzazione e piani di rientro concordati con quasi tutti gli ambulanti che hanno dimostrato collaborazione, grazie anche al nuovo regolamento delle entrate comunali. L’assessorato ai tributi, accogliendo anche le istanze dello stesso settore, dopo analisi del contesto socio-economico, ha avviato, fin dall’anno 2016 una graduale politica di riduzione tariffaria. Nella programmazione per il 2019, è stato elaborato un nuovo piano tariffario da sottoporre all’approvazione del Consiglio comunale che prevede un dimezzamento sostanziale del canone giornale e annuale. Per le occupazioni annuali è stato proposto un ribasso da 14 €/mq annue a 7 €/mq annue per la zona A (mercatino rionale) e da 11,5 €/mq annue a 6 €/mq annue per la zona B (fiera settimanale). Per la spunta, da 0,50 €/mq giornaliere a 0,40 €/mq giornaliere per la zona A e da 0,40 €/mq giornaliere a 0,30 €/mq giornaliere per la zona B. Questo nello spirito di contribuire al rilancio di un settore in forte crisi, abbattendo un costo strutturale”.

Articoli correlati

“Isole” di rifiuti accanto all’isola ecologica

Redazione

Due uomini sul tetto del comune minacciano di lanciarsi

Redazione

Open Day vaccini al Teatro De Lise di Sarno

Redazione

Sarno, più telecamere e controlli su tutto il territorio

Redazione

Estratti tutti i denti. E’ un “falso” dentista

Redazione

Campania record di reati ambientali. Ecco la fotografia dell’illegalità

Redazione