Campania Sport Video Napoli

Super Osimhen non basta, Napoli fermato al “Maradona” da Nahitan Nandez

Azzurri beffati all’ultimo secondo ma nulla è perduto 

Quello visto contro il Cagliari nonostante il risultato, è stato un grande Napoli, l’ottima prestazione di Cragno ed una buona dose di sfortuna hanno compromesso i tre punti al “Diego Armando Maradona”. Osimhen segna ancora e con quello di ieri sono cinque le reti nelle ultime sette partite di campionato, l’ex Lille dimostra di essere in uno stato di forma straripante ed al 52’ sigla anche la rete del 2-0 ma Fabbri vede una spinta molto dubbia su Godin, non c’è intervento di Mazzoleni alla VAR e gol annullato. Episodio decisivo che avrebbe potuto indirizzare la partita verso un epilogo diverso, gli azzurri ci provano più volte a chiudere il match ma i sardi si fanno vedere nei minuti finali prima con Pavoletti (fermato da un guizzo di Meret) e poi all’ultimo secondo con Nandez, l’uruguaiano si libera con troppa facilità dalla marcatura di Hysaj trovando così la rete del definitivo 1-1.  

Cammino Champions compromesso? Assolutamente no 

Un pareggio che sa di beffa per gli uomini di Gattuso e quindi Europa dei grandi compromessa? Certo che no, ci sono ancora trecentosessanta minuti da disputare in questo finale di campionato con Milan, Juventus ed Atalanta che dovranno affrontarsi tra la prossima e l’ultima giornata del girone di ritorno. L’ottimo lavoro svolto dal mister e dalla rosa negli ultimi quattro mesi ha dato modo all’SSC di rimettersi in carreggiata, seppur amaro il risultato maturato contro il Cagliari non si può mettere in discussione ciò che l’ex Milan ed i suoi stanno facendo in questo scorcio di stagione. Vediamo il bicchiere mezzo pieno con quello di ieri fanno undici risultati utili consecutivi di fila quindi, nonostante i vari catastrofismi, il Napoli conferma il suo recente eccellente stato di forma. Nel prossimo turno Insigne e compagni andranno in trasferta all’Alberto Picco, sarà battaglia vera contro uno Spezia alla ricerca di punti vitali per raggiungere la sua prima storica salvezza.  

Articoli correlati

Condemi: “Resto contento della prestazione dei miei”

Redazione

BCC Scafati e Cetara supporta un corso universitario in gestione sostenibile e finanza “green “

Redazione

Giuseppe Canfora, candidato Sindaco: “La mia coalizione, unita su progetti e programmi”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy