Notizie Primo PianoAttualitàBrevi

Stabilimento industriale in un polmone verde, anche il Tar dice “no”

Industriale contro il Comune, ma il Tar dà ragione a quest’ultimo. Una lunga battaglia giuridica per salvare le aree verdi. Il Comune di Sarno aveva negato la variante urbanistica per la nascita di uno stabilimento industriale in via Vecchia Sarno – Striano. Un’area agricola già individuata nel Puc come polmone verde dove incrementare e migliorare la produzione locale. Il Comune di Sarno è risultato vincitore nel giudizio promosso innanzi al Tribunale Amministrativo Regionali dalla Venere s.r.l., che aveva impugnato le delibere di Consiglio Comunale, con le quali ci si era opposti alla variante. “La decisione legittima il deliberato del consiglio comunale – ha spiegato l’assessore al contenzioso Eutilia Viscardi – salva il Puc, basato sulla valorizzazione delle aree verdi, e pone fine ad una lunga battaglia giuridica”.

Articoli correlati

Radio Base collegamento con Sarno

Redazione

Blitz in locale del centro storico. Rischia la chiusura perchè…

Redazione

Lo aveva denunciato per stalking, lui le spacca la faccia

Redazione

Schianto fatale in autostrada muore un 21enne di Tramonti

Redazione

Sarno: oltre 500 positivi. Corsa ai tamponi

Redazione

VIDEO | Nasce l’OBI, osservazione breve intensiva

Redazione