Notizie Primo PianoCronacaBrevi

“Siamo infermiere per controlli gratuiti”. Entrano e rubano tutto

E’ accaduto sabato nella frazione di Episcopio. Vittima una anziana che vive da sola. A bussare alla sua porta due ragazze ben vestite con in mano una simil valigetta da pronto soccorso. Le due giovani hanno convinto la donna a aprire spiegando di essere infermiere volontarie mandate dall’Asl per effettuare controlli a domicilio agli anziani. Una volta entrate in casa, una è rimasta con la proprietaria fingendo di controllarle i parametri ed un’altra ragazza intanto ha ripulito casa. Ha frugato nei cassetti, nell’armadio, portando via contanti, circa 500 euro, e monili in oro. La donna quando si è accorta dell’accaduto ha chiamato le vicine e poi i familiari.

Articoli correlati

Caso Gori. Per ora non si paga

Redazione

Nocera Inferiore: controlli nei call center, scoperti 10 lavoratori in nero

Redazione

Governo: terzo giorno di consultazioni. Maxi delegazione centrodestra

Redazione

Renzullo Pallacanestro Sarno trionfa al derby dell’Agro

Redazione

Rapina a mano armata in macelleria, spari e terrore

Redazione

Risarcimenti beffa? I legali: “Emendamento gravemente lesivo dei valori costituzionali”

Redazione