Sarno Cronaca Salerno

Si lancia nel vuoto. Il dramma di una donna di Sarno

Si lancia nel vuoto. Il dramma di una donna di Sarno

Si lancia nel vuoto. Il dramma di una donna di Sarno

Si porta sul balcone e si lascia cadere nel vuoto. V.C. 47 anni, sarnese, che si è lanciata dal secondo piano della sua abitazione. Da quanto ricostruito dagli inquirenti, si tratterebbe di un gesto tragico compiuto dalla donna che da tempo pare soffrisse di crisi d’ansia.  

Il fatto è accaduto la scorsa notte a Sarno, in via Saltimalti, sul posto un’ambulanza del 118.

Le condizioni della 47enne, però, sono parse subito molto gravi tanto da richiedere l’immediato trasporto all’ospedale di Salerno.

Questa mattina il tragico epilogo: è stata dichiara la morte cerebrale. La donna ha un bimbo di 7 anni ed un compagno. Sul posto anche gli uomini del locale commissariato di Polizia di Stato.

Articoli correlati

Sarno: Antonello Manuel Rega entra nel direttivo provinciale di Fratelli d’Italia 

Redazione

Sarno – Covid: chiudono tutte le scuole. Ordinanza per le superiori

Redazione

Clan Serino – Sequestrati beni per 700 mila euro ad un imprenditore

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy