Primo Piano redazionale

Semplicemente così: Ciao Gaetano

Un malore, probabilmente, un infarto che non gli ha lasciato scampo. 

Così, Gaetano Ferrentino, ha salutato la sua Sarno. 

Nel suo studio di via Fabricatore, tra l’odore dei suoi libri, nella luce soffusa della lampada poggiata sulla scrivania

Una notizia che ha lasciato senza parole la città

Un’atmosfera surreale tra le strade. Un silenzio assordate di parole sussurrate.  

 

 

 

Articoli correlati

Rapina e sparatoria: i rapinatori sono i carabinieri

Redazione

Fiumi di droga sul Cilento: arresti da Paestum all’Emilia

Redazione

Odore acre invade il centro storico, panico tra i residenti. Intervento dei vigili del fuoco con i rilevatori

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy