Notizie Primo Piano Cronaca

Sedicenne investito, sparite auto e bici

È stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, C.S. il 16enne che lunedì sera è arrivato in ospedale con un occhio fuori dall’orbita e gravi fratture al volto ed al cranio. I medici ancora non si sbilanciano, ma ci sono buone possibilità che recuperi appieno la funzionalità dell’occhio.

Le condizioni generali sono buone. Riuscito anche l’intervento alla mandibola. Il 16enne, residente a Sarno, è rimasto vittima di un incidente di cui ancora non si riesce a ricostruire la dinamica. Il ragazzo, insieme ad alcuni testimoni, parla di un’auto che lo avrebbe spintonato fino a farlo cadere dalla bicicletta mentre percorreva viale Giovanni Paolo II, nella frazione di Episcopio. L’autovettura lo avrebbe urtato e poi trascinato fino a farlo impattare con il marciapiedi nella curva che conduce alla chiesa. I carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Tommaso Merola, però, non hanno trovato sul posto alcun segno di frenata.

Difficile fare i rilievi, perché anche la mountain bike del sedicenne non è stata ritrovata. Sicuramente rubata in un secondo momento, forse proprio per evitare i rilievi. Le ipotesi sono diverse, ma pare strano che il ragazzo possa essere caduto da solo, proprio per via dei gravi traumi riportati e delle fratture al cranio. Si è fatta anche largo l’ipotesi che l’obiettivo potesse essere proprio la bicicletta sulla quale era il 16enne.

Il guidatore potrebbe aver speronato il ragazzo per farlo cadere e poi sottrargli la mountain bike. Alcune persone ascoltate hanno parlato di un rumore sordo, un tonfo udito anche nella piazza. La dinamica risulta già complessa. 

Articoli correlati

Investe un uomo e scappa, si cerca a Nocera il giovane in scooter

Redazione

Al Comune di Sarno nuovi vigili, amministrativi e tecnici

Redazione

Camionista sequestrato. I carabinieri lo trovano legato mani e piedi

Redazione

Muore in casa, il cagnolino lo veglia ed abbaia per ore

Redazione

Covid in provincia di Salerno: calano i contagi

Redazione

“Cosa è emergenza, i morti?”

Redazione