Sarno Notizie
AttualitàNotizie Primo Piano

Scuola, in Campania casi in aumento:oggi si decide su restrizioni

Oggi si riunisce l’ Unità di crisi: ipotesi stop dal 15 febbraio

 
Gli studenti della Campania potrebbero ritornare a seguire le lezioni da casa. Vincenzo De Luca è spaventato dall’aumento dei contagi Covid-19 in regione e tra la popolazione scolastica.

Ma dati alla mano e viste le chiusure a singhiozzo di decine di scuole di ogni ordine e grado in tutta la Campania e centinaia di classi messe in quarantena preventiva a giorni alterni, Palazzo Santa Lucia è pronto a chiudere ancora.

Oggi si riunirà l’ Unità di crisi per valutare l’incidenza del ritorno a scuola. Sulla base di queste valutazione lo Sceriffo potrebbe bypassare le imposizioni del Tar e tornare ad una chiusura almeno parziale degli istituti. 

La decisione sull’ eventuale provvedimento di chiusura di alcune scuole, o alcune classi, non arriverà prima del 15 febbraio. Dalla Regione trapela che tra le idee messe in campo potrebbe anche esserci quella di tornare alla Dad, didattica a distanza, per le secondarie di II grado, dunque le superiori, lasciando però in presenza le quinte classi, che dovranno affrontare l’esame di Stato. 
 
 

Articoli correlati

‘O cunto – “Dimane amma fa i butteglie ‘e pummarole…”

Redazione

Aniello Pappacena, il Presidente del trionfo Sarnese

Redazione

Manifesti con foto intime della fidanzatina di 13 anni. Revenge porn

Redazione

Il Sindaco Manfredi: «La mamma di Giogiò ha rappresentato l’anima di Napoli, da Geolier immagine positiva»

Redazione

Il covid in provincia di Salerno: i dati dei comuni

Redazione

Furti di auto Fiat 500: arresti a Sarno e Nola

Redazione