Cronaca Primo Piano

Schianto in moto contro il muro, muore a 16 anni nel Salernitano

Muore a sedici anni. Muore per una fatalità, in sella al suo scooter. Le moto e la Salernitana erano le due grandi passioni di Vittorio Senatore, Victor per gli amici. E l’altra notte stava rientrando a casa dei nonni a Cetara – dove prediligeva restare a dormire nonostante la sua famiglia si fosse da qualche tempo trasferita a Cava de’ Tirreni – proprio a bordo del suo scooter quando la sua giovane vita si è spezzata nello schianto contro il muro di contenimento della montagna che sovrasta via Croce, la provinciale che da Salerno porta a Cava.

Victor era in compagnia di un amico, di 15 anni, quando nel tratto di strada tra il distributore di carburanti e il Baia Hotel, la ruota dello scooter ha toccato il marciapiedi: Victor ha perso il controllo del mezzo, l’amico è caduto dalla sella, e lui – nel tentativo di tenere ancora la strada – è andato sbattere con lo scooter contro il muro. Secondo i primi rilievi eseguiti dagli agenti della sezione Volanti (agli ordini dei vicequestori Giuseppina Sessa e Vincenzo Alagia) andava a velocità sostenuta, ma i poliziotti attendono di poter parlare con il suo amico prima di chiudere il fascicolo e accertare la dinamica dell’incidente. Il ragazzo, rimasto illeso, ne avrà per sette giorni ma, tornato a casa ieri pomeriggio, è in stato di forte choc. Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Accoglienza Migranti: tensioni nell’Agro. Bottone dice “no”, Canfora dice “sì”

Redazione

Napoli, scoperta sala di masterizzazione abusiva: 2 arresti

Redazione

Sequestrati 23 kg di droga. In manette due persone

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy