Sarno Notizie
AttualitàNotizie Primo PianoSarno

Sarno: un’area intitolata ad Anna e Piera, giovani investite ed uccise

Anna e Piera avevano 18 e 20 anni, quando furono investite

Ci saranno fiori e giochi di acqua, panchine e luci colorate. E ci sarà una aiuola dedicata ad Anna Musco e Piera De Blasio, due ragazze investite ed uccise. La nuova aiuola di Piazza Garibaldi a Sarno porterà i nomi delle due giovaniscomparse tragicamente il 13 ottobre 2005.

La Giunta Comunale, su proposta del sindaco nonché assessore al demanio e al patrimonio, Eutilia Viscardi, ha approvato un atto deliberativo. Anna e Piera avevano 18 e 20 anni, quando furono investite da una Renault Clio guidata da un uomo lungo la strada statale 18 che collega Cava dè Tirreni a Vietri sul Mare.

Le due ragazze stavano tornando da una festa di compleanno quando, nell’attraversare la strada a piedi, furono travolte. Le ragazze vivevano e studiavano a Sarno, facevano parte del gruppo scout e credevano nel motto del loro mentore, Baden Powell: «Lascia questo mondo un pò meglio di come l’hai trovato».

Articoli correlati

ESCLUSIVA – Cade l’amministrazione Mancusi

Redazione

Orrore a Salerno: uomo aveva in casa 2mila video pedopornografici

Redazione

San Valentino Torio, il Comune assume cinque vigili urbani

Redazione

Sorpresa per il fiume Sarno: spunta un nuovo mammifero

Redazione

VIDEO | Assise disertata dalla maggioranza, in aula solo il Presidente Aliberti

Redazione

Chiuso l’inferno di Sarno: salvi gli ultimi cani prigionieri

Redazione