Notizie Primo PianoSarnoSalerno

Sarno, tre interventi salvavita in poche ore. L’ospedale resiste, ma bisogna aiutarlo…

Tre interventi salvavita a distanza di poche ore.

È accaduto all’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno, la scorsa settimana.  Episodi che danno la misura di quanto sia importante ed indispensabile tenere aperto ed operativo a pieno regime il nosocomio sarnese, dare risposte sul potenziamento, riaprire i reparti depotenziati, garantire personale medico e paramedico in tempi brevi.


Sono tre le persone giunte in pronto soccorso a distanza di 24 ore l’una dall’altra in gravissime condizioni.
“Si tratta di tre persone giovanissime, due vittime di incidenti stradali. – raccontano gli operatori – Sono arrivate in condizioni molto preoccupanti, subito stabilizzate. Dei veri interventi salvavita dove è necessaria la tempestività. Se Sarno non avesse potuto garantire la risposta, le ambulanze avrebbero dovuto raggiungere altri ospedali, perdendo minuti che sono vitali in questi casi”


A raccontarlo anche Ciro Palumbo, operatore e sindacalista: “Se l’ospedale di Sarno fosse stato chiuso, un pronto soccorso non attivo, che fine avrebbero fatto queste persone?. Parliamo di interventi salvavita, dove il tempo è un fatto importantissimo”

Articoli correlati

Fai “Zapping” con la tua auto. Scopri come…

Redazione

Scontro tra auto, schiacciati due pedoni

Redazione

Biogas, malori e proteste in piena notte. Arriva la polizia

Redazione

La Procura chiede la condanna di 29 dipendenti del Comune di Sarno per peculato.

Redazione

Trasporto scolastico? Ecco come fare a Sarno

Redazione

Guida controsenso volutamente in pieno centro. Denunce dei sarnesi

Redazione