Sarno Notizie
Agro Nocerino SarneseAttualitàSarno

Sarno, Sos cattivi odori. Canfora all’Arpac: “Subito i rilievi”

Il Sindaco di Sarno scrive all’Arpa e chiede rilievi per i cattivi odori 

Emissioni odorigene, il sindaco Giuseppe Canfora chiede l’intervento urgente dell’Arpac-Distretto di Salerno per individuarne la causa. “Altrimenti partirà la denuncia agli organi preposti”.

Alla luce della presenza continua e costante di emissioni odorigene insopportabili provenienti dalla zona industriale di via Ingegno e dalla zona di Foce, soprattutto nelle ore notturne e nelle prime ore del mattino, il primo cittadino Giuseppe Canfora ha chiesto l’intervento urgente dell’Arpac affinché disponga gli opportuni accertamenti, al fine di segnalare alla Procura eventuali violazioni delle normative vigenti. Ritengo che sia necessario avviare un’ampia attività di indagine a tutela della salute dei miei concittadini”, dice il numero uno di Palazzo San Francesco. Ha recepito le istanze dei residenti, come fatto con la Biogas di Foce predisponendo la sospensione delle attività, i quali lamentano odori nauseabondi soprattutto negli orari serali e notturni e con il caldo di questi giorni è impresa titanica restare senza finestre aperte.

“A chi di competenza, in questo caso all’Arpac di Salerno, chiedo un’indagine veloce che ci faccia sapere chi sia l’autore di emissioni odorigene che compromettono la salute dei cittadini. Naturalmente mi riserverò di informare gli organi competenti per appurare se ci sono notizie di reato”, conclude il sindaco di Sarno.