Sarno Notizie
AttualitàNotizie Primo PianoSarno

Sarno. Soppressione del bus universitario, il sindaco ha scritto ai vertici di BusItalia

“Garantire il diritto allo studio degli studenti sarnesi”.

“La soppressione della linea universitaria 82 Sarno-Fisciano, sta creando notevoli difficoltà agli studenti sarnesi che in questo periodo frequentano ancora l’Università di Salerno in quanto impegnati nelle sessioni di esame e di laurea. Sono certo che BusItalia, che ha sempre dimostrato attenzione alle richieste della cittadinanza sarnese, saprà trovare le giuste soluzioni per continuare a garantire il diritto allo studio degli studenti sarnesi”.

Così il Sindaco Francesco Squillante in una nota indirizzata a BusItalia e al Consigliere Regionale Luca Cascone, Presidente della IV Commissione Consiliare Trasporti.

“La linea 82 – scrive il primo cittadino – è stata sostituita dalla linea 85 che prevede una sola corsa mattutina all’andata intorno alle 7.00 ed una sola corsa al ritorno nel tardo pomeriggio creando non pochi disagi agli studenti costretti ad aspettare diverse ore prima di rientrare a casa. Alla luce di queste problematiche, chiedo a BusItalia di attivarsi ad horas individuando soluzioni volte a scongiurare i disagi degli studenti garantendo loro il diritto allo studio nel periodo di luglio.

Articoli correlati

Inquinamento Sarno, Gori: “in soli 23 giorni sono pervenuti fanghi di un intero anno”

Redazione

Coronavirus: nuovi positivi in provincia di Salerno: contagi anche a Scafati

Redazione

Sarno, Canfora posto di blocco con i vigili: “Auto controsenso. Ritrovare senso di responsabilità!”

Redazione

Salvatore Corrado: ancora incerta la dinamica dell’incidente

Redazione

La scuola è Amicitia Ultra Oceanos: asse tra studenti francesi e sarnesi

Redazione

Italia Viva a Sarno: tra progetti e nuovi obiettivi

Redazione