Sarno Salerno

Sarno, raid a villa Lanzara, chiesta la sorveglianza

Villa Lanzara, sotto attacco.

Il Palazzo della Cultura di Sarno è preso di mira da vandali e ladri, tra danni e attrezzi trafugati. Due sono i raid portati a segno in pochi giorni, è stata richiesta ora l’ installazione di telecamere di videosorveglianza. L’ ultimo blitz dei malviventi ha lasciato dietro danni ai servizi igienici ed al caffè letterario, struttura interna ai giardini grandi della maestosa villa ottocentesca che svetta in via Lanzara, pieno centro cittadino.

I ladri si sono introdotti forzando una finestra. Da lì hanno poi raggiunto la biblioteca e successivamente il Caffè Letterario. Portati via degli attrezzi utilizzati dagli operai della manutenzione. Si tratta dell’ ennesimo raid, l’ altro solo pochi giorni fa con danni al portone di ingresso e la razzia di oggetti fortunatamente di poco valore. Sul posto le forze dell’ ordine per i rilievi del caso e per cercare di intercettare qualche elemento utile all’ indagine per risalire ai responsabili. L’ interrogativo è sulla sicurezza del luogo ed il controllo di quello che è divenuto a tutti gli effetti un polo culturale, sede della biblioteca e dell’ archivio storico; nei saloni sono conservati testi di grande valore, insieme a opere d’ arte ed esposizioni artistiche di libri, tele.

Una villa nobiliare, recuperata negli anni anche con la realizzazione nel 2019 del caffè Letterario, ormai presa di mira, la cui sorveglianza pare necessiti di un ulteriore sistema ed una rete di telecamere da installare nel perimetro esterno ed all’ interno dei saloni. Il timore è che possano essere toccate e trafugate opere di valore inestimabile conservate nel Palazzo della Cultura. Soprattutto ora che è un periodo di festa.

Articoli correlati

Covid, il bollettino contagi nell’Agro Nocerino Sarnese

Redazione

Covid Campania, De Luca: “Mi sono intossicato sentendo che la Campania rischia la zona arancione”.

Redazione

A La7 ristoratori e commercianti di Salerno: “Apriamo per pagare i debiti”’

Redazione