SarnoNotizie Primo PianoAttualitàSalerno

Sarno, prof contro studenti: “Dovete prendere il covid”. Paura in aula

Professore agli alunni in aula: «Dovete prendere tutti il covid, dovete fare la fine dell’Ucraina ed andare in guerra».

Prof in congedo dopo la sfuriata contro gli studenti. Sulla vicenda c’è anche l’attenzione della Procura. Per adesso non è la scuola ad aver preso il provvedimento, ma pare che l’insegnante non abbia intenzione di ritornare in aula per il momento.

Una posizione manifestata anche attraverso un biglietto lasciato prima di allontanarsi dall’istituto scolastico dopo aver dato in escandescenza contro gli studenti. «Non tornerò più» avrebbe messo nero su banco il docente. Restano da chiarire diversi punti sullo strano episodio che si è scatenato all’istituto di istruzione superiore, Cuomo Milone, la sede nelle periferia di Lavorate a Sarno, nella mattinata di venerdì. Intanto, ci sono due fascicoli attraverso i quali si sta procedendo per fare chiarezza sull’accaduto: un dossier depositato alla Procura ordinaria ed un altro presso il Tribunale per i minorenni di Salerno.


A lavorare sull’episodio ci sono gli uomini del locale commissariato di polizia di Stato, agli ordini del vice questore Antonio Capaldo. Già ascoltati studenti e docenti che risultano persone informate dei fatti. Si è proceduto con celerità e con il massimo riserbo per il coinvolgimento di minori. L’insegnante avrebbe preso un permesso di malattia. Era tornato a scuola da poco, dopo il Covid. Un docente equilibrato e preciso, dunque un episodio, quello verificatosi tra i banchi di scuola, che ha lasciato sgomenti tutti. «Dovete prendere tutti il covid, dovete fare la fine dell’Ucraina ed andare in guerra».

Queste le frasi pronunciate dal prof e riferite alle forze dell’ordine dagli studenti. Intorno alle 11, come hanno raccontato, l’insegnante è entrato in aula e poi ha iniziato ad inveire. L’uomo avrebbe poi preso del disinfettante per mani iniziando a spargere il liquido sui banchi e lanciandolo sugli studenti. Paura tra i ragazzi che hanno provato a contattare i genitori. Immediato l’intervento in aula della vice preside e del personale scolastico. Sul posto anche i poliziotti. Di un’eventuale indagine interna si saprà nelle prossime ore. Anche la dirigente potrebbe avere in settimana un colloquio privato col docente per capire cosa sia accaduto in aula. Lo aveva spiegato la vice preside, intervenuta per placare gli animi e rasserenare gli studenti impauriti,

Carla Manzo. «La vicenda si è risolta per il meglio perché subito siamo intervenuti – aveva sottolineato – abbiamo relazionato tutto quanto accaduto. Non penso che il professore tornerà in aula nei prossimi giorni. I provvedimenti non si prendono subito, ma credo che sicuramente ci saranno, si devono prendere per forza».

Articoli correlati

Allarme al Centro Meridiano, accertamenti di carabinieri e polizia

Redazione

VIDEO | Evershow: il mondo dello spettacolo tutto in un click

Redazione

Lo picchia e lo manda in ospedale. Poi, lo pesta anche al pronto soccorso

Redazione

VIDEO | Strada crollata per il maltempo, dopo tre anni riapre

Redazione

VIDEO | Consiglio comunale sui regolamenti, novità per i tributi

Redazione

Camorra, 26 arresti per estorsioni e droga: colpo ai clan di Poggiomarino

Redazione