Sarno Notizie
Agro Nocerino SarneseSarnoCronaca

Sarno. Insulti e pugni alla moglie: divieto di avvicinamento

30enne ucraino  residente a Sarno colpito da divieto di avvicinamento per maltrattamenti alla moglie

Un uomo di 30 anni di nazionalità ucraina, residente a Sarno, è stato colpito da un divieto di avvicinamento  a seguito di un’indagine condotta dalla Procura di Nocera Inferiore, che aveva attivato il codice rosso a causa delle aggressioni e delle minacce di morte rivolte alla moglie.

Secondo le accuse, avrebbe sottoposto la donna ad una serie continua di maltrattamenti, tra vessazioni e minacce, come insultarla più volte e colpendola con schiaffi, calci e pugni, senza alcun motivo apparente. Questo sarebbe accaduto dal 2021 con condotta perdurante.

L’uomo è stato accusato di maltrattamenti e nei prossimi giorni comparirà dinanzi al giudice per l’interrogatorio di garanzia. È difeso dal legale Alessandro Laudisio. 

 

 

 

 

Articoli correlati

Furto in montagna a Sarno, rubate attrezzature per manutenzione

Redazione

Gioco d’azzardo nei bar a Sarno, blitz della Guardia di Finanza

Redazione

Amministrative2019 – Giovanni Cocca: la coalizione, tutti i voti dei suoi candidati

Redazione

Preoccupazioni per il Cardinale Sepe. “Troppo stress”

Redazione

Il Vescovo chiarisce…

Redazione

Lavoro – Graziella Spa ricerca nuove figure professionali. Ecco quali…

Redazione