Cronaca Primo Piano

Fiume Sarno inquinato da scarichi abusivi, sequestro 4 ditte

Quattro aziende sequestrate perché scaricavano illegalmente reflui nel fiume Sarno. I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri del Comando Gruppo per la Tutela Ambientale di Napoli, e due di questi sono stati emessi dal gip di Nocera Inferiore, mentre gli altri due dal gip di Torre Annunziata.

Le aziende sono del settore della metallurgia pesante e dell’attività conserviera, e hanno sede a Striano, Pagani  e Scafati. I loro legali rappresentanti devono rispondere di scarico abusivo di reflui industriali, abbandono di rifiuti speciali pericolosi, e, in un caso, di emissioni in atmosfera senza autorizzazione.

 

Articoli correlati

Rifiuti:200 tonnellate in fondo agricolo

Redazione

“La mia candidatura non è una cortesia, ma una necessità”.

Redazione

Piano sosta, ribasso tariffa e caos abbonamenti. L’assessore glissa: “Per ora non so”.

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy