Agro Nocerino SarneseSarnoNotizie Primo PianoSalerno

Sarno, Canfora posto di blocco con i vigili: “Auto controsenso. Ritrovare senso di responsabilità!”

Auto controsenso lungo via Matteotti, in pieno centro cittadino

Posto di blocco dei vigili e del sindaco Giuseppe Canfora. Diversi gli automobilisti ed i centauri indisciplinati che sono stati fermati.

Il sindaco Giuseppe Canfora ha avuto un lungo sfogo sulla sua pagina Facebook ed ha invitato tutti al senso di responsabilità, a rispettare il codice della strada, ad avere attenzione per la segnaletica, a non mettere a rischio la propria vita e quella degli altri.

Il sindaco Giuseppe Canfora:

“C’è un segnale. Davvero difficile da non vedere. Qui su via Matteotti. Quello che racconto stasera, fa male e rabbia prima a me.  Non solo da sindaco, ma da cittadino di Sarno.

Non si può constatare una tale superficialità, a tratti anche una terribile strafottenza che è pericolosissima.
Nei giovani, negli adulti.  Persone con in auto dei bambini.  Auto e motorini controsenso.  Mi sono fermato insieme alla Polizia Municipale.
In strada.  Abbiamo dovuto bloccare mezzi controsenso.

Persone che mi hanno parlato del piano viabilità e che, quindi, deduco conoscano bene il segnale apposto.

Devo pensare sia fatto di proposito?
Che volutamente si vada controsenso e si metta a rischio la propria vita e quella degli altri?
Non voglio pensare sia così.

Si può essere d’accordo o meno con la nuova viabilità che si sta sperimentando, ci possono essere critiche, proposte che continueremo ad ascoltare e valutare, ma non è accettabile ed è condannabile – senza se e senza ma – un atteggiamento contro la legge, contro il codice della strada, la superficialità di non fare attenzione e non vedere i segnali rischiando di investire qualcuno, di fare del male alle persone. 

È necessario avere attenzione alla guida, sempre, a tutta la segnaletica stradale. Ovunque. Che sia Sarno o sia altrove.

Non è pensabile che per rispettare il codice della strada, semplici regole di divieti e sensi unici, guardare con attenzione i segnali, ci sia bisogno di un vigile, un carabiniere, un poliziotto per ogni cittadino.
È una sconfitta per la comunità.
Ed io so che quella di Sarno è una splendida comunità e non potranno pochi, che hanno scambiato la strada per una giungla, rovinarne la reputazione, il senso di civiltà.

Questa sera, come altre sere nelle ultime settimane, abbiamo effettuato nuovi controlli.E continueremo. La vera rivoluzione di civiltà, però, è la propria coscienza.

Il figlio, il padre, la madre di ciascuno di noi potrebbe ritrovarsi dinanzi ad un’auto in senso opposto. Ciascuno deve avere senso di responsabilità, avere cura di sè e degli altri, della città, della comunità”.

Articoli correlati

Grande attesa per il “Primo Raduno Cinofilo Nazionale”

Redazione

Incidente sul lavoro, 40enne perde un dito

Redazione

Senza acqua da stasera a Sarno. L’avviso di Gori

Redazione

Covid in provincia di Salerno: i dati di oggi nell’Agro Nocerino Sarnese

Redazione

Finanziere preso a pistolettate. Fermato il compagno della ex moglie

Redazione

Lavori alla rete, sospesa l’erogazione idrica tra il 17 ed il 18 settembre

Redazione