Sarno Notizie
SarnoSport

Sarnese, Pappacena: “Partiremo dall’Eccellenza per guardare lontano”

presentazione della sarnese di Aniello Pappacena

Ieri sera la presentazione della Sarnese targata Pappacena

La FC Sarnese 1926 comunica che con l’ingresso in società di Aniello Pappacena, che diventa nuovo presidente, parteciperà al prossimo campionato di Eccellenza, avendo rilevato il titolo sportivo della Polisportiva Lioni.

Il presidente Pappacena alla presentazione:

“Ringrazio tutti i presenti che, nonostante il caldo torrido, sono venuti qui. Tornando nell’83, sul Mattino a caratteri cubitali “Aniello di fidanzamento”, ebbene sono 40 anni e questo fidanzamento non si è mai spezzato. Siamo qui stasera non per proseguire il fidanzamento, ma per concretizzare il matrimonio per la Sarno sportiva. Partiremo dall’Eccellenza guardando comunque alla categoria superiore. Ma faccio i complimenti a chi in questi anni sono stati protagonisti del calcio a Sarno, mi riferisco a Maria Adiletta, a Lucio Annunziata e a Emilio Diodati. Quando parlo di voler far squadra, intendo di voler vicino anche l’amministrazione comunale, che ci deve far lavorare al meglio. Ma anche dei tifosi che sono il dodicesimo uomo in campo. Questo è il matrimonio che intendevo. Ripeto, partiremo dall’Eccellenza per guardare lontano”.

Contestualmente la società annuncia Sergio Picarone, che ricoprirà il ruolo di direttore sportivo, e il mister Carmine Turco.

Il DS Picarone:

“La mia avvenuta a Sarno è iniziata nel 1982, col presidente vincendo il campionato, una seconda volta il 2012 centrando ancora una vittoria del campionato. Magari come dice un vecchio proverbio “non c’è due senza tre”. Sarà il campo a decidere. Non posso nascondervi che sul calciomercato c’è qualche difficoltà, ma dovuta al cambio dei titoli, che hanno occupato tempo, siamo un tantino in ritardo, ma il mandato del presidente è importante e prenderemo calciatori ancora più importanti”.

Mister Turco:

“Sono felice di essere qui è che la scelta sia caduta sudi me, Sarno merita qualcosa di importante. Ho sempre avuto rispetto per questa piazza. Ricordo che ero piccolo quando la Battipagliese perdeva qui 2-0 davanti a tanti tifosi sarnesi, spero di vedere lo stesso numero di persone allo stadio a sostenerci. Il presidente ha fatto sempre bene, anche noi faremo la nostra parte”.

Articoli correlati

Protesta dei migranti. Non tutti avranno lo status di rifugiato politico

Redazione

Rifiuti – Condizioni igienico sanitarie al limite. Avviata azione legale da un cittadino

Redazione

Alle sorgenti del Sarno nasce l’oasi naturalistica

Redazione

Giovane 19enne medicato in ospedale per un pestaggio, all’uscita aggredito di nuovo e ferito

Redazione

Gustarosso Sarno: arriva il Pivot Domenico De Falco

Redazione

Ladro di rame in trasferta. Sarnese in manette

Redazione